Ultime notizie:

Hopper

    Al cinema Danny Trejo è morto. Ben sessantacinque volte.

    Secondo le ricerche del sito buzzbingo.com è all'americano Danny Trejo che spetta il dubbio record di attore più fatto fuori da Hollywood nella storia, con 65 morti a schermo. Molti lo ricorderanno per le sue comparse in film come Heat (1995), Con Air (1997), o magari per il suo personaggio chiamato "Machete" apparso in diverse serie e film. L'analisi è stata condotta attraverso i portali IMDB e Cinemorgue, contando apparizioni e soprattutto scomparse dei singoli attori nelle loro varie interpr...

    – Infodata

    L'insostenibile pesantezza e costo delle riunioni in (video)conferenza

    In rete, sui social, nei blog e nei giornali mainstream, impera su tutti lo smart working: le persone, pur di far vedere quanto siano più smart di altre, pronte a lavorare da casa nonostante in piena emergenza Covid-19, pubblicano orgogliose le istantanee del proprio computer piene zeppe di colleghi sorridenti e con l'inevitabile pollice alzato, tutti connessi tramite una qualsiasi piattaforma online di video conferenze. Ed io in quel preciso istante mi ritrovo Netflix che sta cercando di carica...

    – Emiliano Pecis

    A Hollywood c'é chi è morto 65 volte

    Secondo le ricerche del sito buzzbingo.com è all'americano Danny Trejo che spetta il dubbio record di attore più fatto fuori da Hollywood nella storia, con 65 morti a schermo. Molti lo ricorderanno per le sue comparse in film come Heat (1995), Con Air (1997), o magari per il suo personaggio chiamato "Machete" apparso in diverse serie e film. L'analisi è stata condotta attraverso i portali IMDB e Cinemorgue, contando apparizioni e soprattutto scomparse dei singoli attori nelle loro varie interpr...

    – Davide Mancino

    Autarchia metafisica in nome della cellulosa

    Nella pianura friulana, al confine con la Slovenia, l'esperimento mussoliniano, guidato da Franco Marinotti, di creare una città industriale a partire dall'impianto della Snia. Il poema di Marinetti e le case degli operai

    – di Giuseppe Lupo

    L'infinito di Andersson è limitato

    Il regista svedese aveva conquistato il Leone d'oro nel 2014 con lo humor nero del "Piccione". Ora ritenta la stessa operazione con un'opera a quadri, surreale, che non ha la stessa forza del precedente

    – di Cristina Battocletti

    In Groenlandia turisti record grazie a Trump

    Dopo la proposta di acquisto dell'isola da parte del presidente americano le prenotazioni turistiche nelle ultime settimane sono schizzate oltre il 300%

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Le cinque serie tv da vedere a settembre (si torna tutti a scuola)

    Settembre nel segno del teen-drama con Euphoria, Élite e The Politician. Si torna alle scuole superiori ma questa volta la qualità e la scrittura di queste serie tv prova ad alzare l'asticella di questo super-snobbato genere. Sfogliando nell'offerta globale di serie tv (streaming, satellite, digitale terrestre) ecco una selezione dei titoli migliori da non farsi scappare

    – di Luca Tremolada

1-10 di 226 risultati