Ultime notizie:

Hilary Putnam

    Macchine come uomini o uomini come macchine?

    Il contenuto di questo articolo è stato esposto nella lezione introduttiva della Summer School 2019 di Vetrya Academy, completamente dedicata all'Intelligenza Artificiale. Uno dei problemi risolti della filosofia (ebbene sì, ne esistono) è la risposta alla domanda se le macchine possano pensare. Vale a dire, la questione della cosiddetta "intelligenza artificiale forte", così battezzata dal pensatore che ne ha dimostrato l'inesistenza: John Searle, uno dei padri della teoria degli atti linguist...

    – Paola Liberace

    Scenari da fantascienza con i cervelli dei maiali morti riattivati

    Lo scenario suggerisce racconti o film di fantascienza ispirati da un classico come Donovan's Brain (1942) o dal più recente Matrix (1999). Ma anche un famoso esperimento mentale dei filosofi che potrebbe diventare realtà. In realtà si tratta solo di ricerca neuroscientifica avanzata, che cambierà

    – di Gilberto Corbellini

    Esperimenti del pensiero e "Intuition pumps": i (nuovi) strumenti per rafforzare l'arte di ragionare

    Senza strumenti, a mani nude, il falegname non può fare granché e senza strumenti, con il solo cervello, il pensatore non può fare granché (Bo Dahlbom, filosofo) Daniel Dennett è una figura eclettica: filosofo, logico e divulgatore, è noto al grande pubblico per un libro importante sul funzionamento della mente - L'Io della mente - scritto insieme a Douglas Hofstadter, dell'opera (autore del celebre Gödel, Escher, Bach - Un'eterna ghirlanda brillante). Uno dei suoi ultimi libri - Strumenti per p...

    – Andrea Granelli

    Il senso in cerca di un riferimento

    Siete a un cocktail party e conversate del più e del meno con un tizio che a un certo punto afferma con aria sicura: «Nell'universo ci sono più di cento miliardi di galassie!». In realtà, per quanto ne sapete, le galassie potrebbero essere un miliardo oppure mille miliardi; però vi viene detto che

    – Mario De Caro

    Il realismo non ammette miracoli

    Ho incontrato Hilary Putnam per l'ultima volta lo scorso febbraio. A differenza di quando l'avevo visto alla fine dello scorso anno, camminava con grande difficoltà e il suo stato fisico era molto deteriorato; ma la mente era ancora lucidissima e lo spirito niente affatto rassegnato. In

    – Mario De Caro

    Innovazione e domanda di consapevolezza: la filosofia come "dispositivo" di risposta alla ipercomplessità

    Due anni di "Fuori dal Prisma" e, con l'occasione, ho deciso di condividere con Voi un estratto di un paper accettato e discusso (in corso di pubblicazione) ad un congresso internazionale di Filosofia                       #CitaregliAutori L'obiettivo principale di questo paper è quello di evidenziare i livelli di connessione esistenti tra la particolare contingenza/congiuntura storico-culturale e la sempre più attuale ed urgente domanda di filosofia e di un "diritto alla filosofia" inteso,...

    – Piero Dominici

    L'icona del giorno prima

    IL SOLE 24 ORE - DOMENICA (26 OTTOBRE 1997)Umberto Eco e' un grande affabulatore. Anche le discussioni teoriche piu' sofisticate e complesse, in Kant e l'ornitorinco, come dice lui stesso, sono intessute di 'storie'. Storie divertenti e istruttive di cani, gatti, unicorni, sarchiaponi. Ma egli sa

    – Armando Massarenti

    Un imputato o un cervello?

    Le scansioni cerebrali aiutano a capire come pensiamo. Sul fronte della responsabilità personale non dicono però nulla di rilevante - Dalla letteratura recente emerge una fortissima pressione perché le neuroimmagini diventino un fatto di routine nei tribunali. Ciò potrà avvenire in 10-15 anni

    Le quattro facce del realismo

    Ferraris e De Caro propongono una visione critica dell'oggettività e dell'ermeneutica in una dimensione pubblica della ragione che abbandoni l'antiscientismo postmoderno

    – Anna Li Vigni

1-10 di 30 risultati