Ultime notizie:

Hershey

    Non solo Ninja e Adidas: sponsor, personaggi e numeri degli eSport

    La notizia è arrivata via Twitter e con un video tutto sguardi sognanti verso l'orizzonte: Tyler "Ninja" Blevins, lo streamer che nel 2018 ha dichiarato un incasso di 10 milioni di dollari, ha sottoscritto un accordo di sponsorizzazione pluriennale con Adidas. Sebbene i dettagli economici non siano

    – di Emilio Cozzi

    Europa al voto di pancia o di testa? Risponde l'economia comportamentale

    Autori di questo post sono Anna Rinaldi, ricercatrice in Economia Comportamentale e docente di Economia e Valutazione delle Politiche Sociali e di Sviluppo presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, e Maurizio Maraglino Misciagna, commercialista specializzato in finanza innovativa e startup - A pochi giorni dalle elezioni europee, gli ultimi sondaggi commissionati dall'Eurobarometro del Parlamento testimoniano come il numero dei cittadini favorevoli a sostenere l'Unione Europea sia in l...

    – Econopoly

    Tre aziende in una: così Amazon è diventata il colosso del Web

    New York - Se qualcuno, messa da parte la storia, volesse trovare per Amazon origini mitologiche potrebbe vederla nascere dall'unione di tre disparate divinità dell'Olimpo della Corporate America: Wal-Mart, Ups e Google. Come padri putativi si potrebbe sicuramente andar peggio rispetto al leader

    – di Marco Valsania

    La nuova mappa delle attività globali di Ferrero

    La conferma ufficiale arriva dopo settimane di indiscrezioni. Ferrero ha acquisito per 2,8 miliardi di dollari il business dolciario statunitense di Nestlè, battendo la controfferta Hershey. Venti brand, tre stabilimenti produttivi e un business che vale 900 milioni di dollari all'anno. E così il colosso di Alba, terzo produttore al mondo nel settore del cioccolato confezionato, diventa la terza più grande azienda dolciaria negli Usa. La notizia del deal è stata ufficializzata nel pomeriggio d...

    – Infodata

    Colpo grosso di Ferrero negli Usa: acquista per 2,8 miliardi il cioccolato Crunch

    e.scarci709@gmail.com ---------------------------- Alla fine Ferrero brucia i concorrenti e con una maxi offerta di 2,8 miliari di dollari acquisisce il business dolciario statunitense di cui la "nuova" Nestlé voleva sbarazzarsi.  La più costosa operazione di acqusizione nella storia di Alba. Sono una ventina i brand acquisiti da Nestlé ma tra questi non c'è la barretta Kit Kat (nota anche in Italia) come si era pensato in un primo momento.  Comunque ci sono alcuni marchi definiti "iconici": il ...

    – Emanuele Scarci

    A Ferrero le barrette Nestlé in Usa

    Ferrero accelera in Usa: battendo la concorrenza del colosso Hershey, compra per 2,8 miliardi di dollari cash il business dolciario locale della Nestlé, che nel 2016 ha generato ricavi per 900 milioni. La multinazionale di Alba diventa così la terza più grande azienda dolciaria in America, dove di

    Guerra degli snack: i rivali di Ferrero nella corsa agli asset Usa di Nestlé

    Per il cioccolato, non c'è che dire, le offerte s'addolciscono. La grande partita per le attività dolciarie americane di Nestlé, che fanno gola all'italiana Ferrero, ha appena visto il prezzo salire fino a 2,8 miliardi di dollari. Esito d'una guerra che, stando a quanto trapelato, vede il

    – di Marco Valsania

    Ferrero rilancia a 2,8 miliardi, più vicina a mangiarsi le barrette Nestlé

    Il gruppo Ferrero è sempre più vicino all'acquisto negli Usa delle barrette di cioccolato della multinazionale svizzera Nestlé. Secondo fonti vicine al dossier citate da Bloomberg, l'accordo potrebbe essere siglato entro domenica - dopo trattative già avviate da tempo - grazie al fatto che il

    – di R.I.T.

1-10 di 77 risultati