Ultime notizie:

Hermes Euler

    Il caso Greensill sembra un film di Nolan ma la colpa non è degli strumenti

    Post di Matteo Tarroni, CEO e co-founder di Workinvoice* e Paolo Cioni, consulente assicurazione crediti ed ex country manager di Euler Hermes - La trama del caso Greensill - l'istituzione finanziaria con sede a Londra e specializzata nel finanziamento delle supply chain, nel cosiddetto "reverse factoring" - è più complicata di un film di Chistopher Nolan, e presenta anche una serie di personaggi memorabili. Lunedì 1° marzo Credit Suisse ha ritirato 10 miliardi di dollari di fondi legati agli a...

    – Econopoly

    Raddoppia il numero di video deepfake. Nel mirino le aziende

    Secondo il rapporto di Deeptrace, uscito questa settimana, dove risulta che il numero di video deepfake disponibili è raddoppiato rispetto a dicembre 2018 e ora è di 14.678 (a settembre 2019). Per il 96 per cento sono pornografici

    – di Alessandro Longo

    Tap chiude project financing da 3,9 miliardi

    E' un passo cruciale verso il completamento del Tap (Trans Adriatic Pipeline), il progetto di gasdotto che garantirà il trasporto del gas dalla regione del Mar Caspio in Europa. Il consorzio che fa capo alla pipeline (Snam, Bp e Socar con il 20% ciascuna, Fluxys 19%, Enagás 16% e Axpo 5), ha reso

    – di Celestina Dominelli

    Agribusiness e subforniture: ecco l'Africa a misura di Pmi

    L'ultimo annuncio, in ordine di tempo, è stato quello del gruppo alberghiero francese AccorHotels, che insieme alla Katara Hospitality di Doha creerà un fondo da un miliardo di dollari per costruire hotel nei Paesi dell'Africa sub-sahariana. Ma negli ultimi mesi ci sono stati anche Nissan, che

    – di Micaela Cappellini

    Guerra commerciale Usa-Cina: per l'Italia un miliardo potenziale di extra-export

    Quasi un miliardo di euro. Ecco quanto potrebbe guadagnare l'Italia, nei prossimi due anni, dalla guerra dei dazi fra Cina e Usa. Mentre per l'Europa si parla di un bottino aggiuntivo compreso tra i 3,9 e i 7 miliardi. A fare i calcoli è Ludovic Subran, a capo della ricerca macroeconomica di

    – di Micaela Cappellini

    Cina e farmaceutica le sorprese dell'export

    L'export italiano nel 2017 sarebbe dovuto crescere del 3,8, massimo del 4%, dicevano gli esperti a gennaio. Si sbagliavano: soltanto nei primi nove mesi il made in Italy all'estero aveva messo a segno un lusinghiero +7,3%. Tanto che gli esperti dell'Ice e di Prometeia, la scorsa settimana, hanno

    – di Micaela Cappellini

    Andrea Resteghini nuovo direttore Risk&Information di Euler Hermes

    Euler Hermes, società del Gruppo Allianz e leader mondiale dell'assicurazione dei crediti commerciali, ha nominato Andrea Resteghini Direttore Risk & Information, Claims e Collections (RICC) per Euler Hermes Italia. Resteghini, dopo aver ricoperto il ruolo di Head of Risk Underwriting della filiale

    Pagamenti B2B: l'Italia migliora, ma tempi ancora superiori alla media mondiale

    Economia mondiale in ripresa ma tempi d'incasso dei crediti commerciali fermi anzi inchiodati a 64 giorni. E' questa la particolarità che ha caratterizzato il 2016: da un lato una crescita del Pil globale del 3,1%, come ha certificato il Fmi, dall'altro il saldo nei pagamenti B2B che per il quinto

    – di Enrico Netti

1-10 di 48 risultati