Ultime notizie:

Herambiente

    Nella ex discarica (oggetto di infrazione Ue) bonificata ora cresce il porto

    Un'area con 395mila metri cubi di rifiuti solidi urbani, prodotti nel comune di Chioggia dal 1961 al 1984: una tra le discariche oggetto di infrazione, segnalate dalla Commissione Europea, più estese a livello nazionale. A partire dal nuovo anno l'ex discarica di Borgo San Giovanni, in località Val da Rio a Chioggia, verrà bonificata e riportata a nuova vita: qui saranno realizzati nuovi piazzali e banchine portuali, strategici per il rilancio del terminal fluviomarittimo della città clodiense....

    – Barbara Ganz

    Impianti di rifiuti a fuoco, ecco perché: nel mirino della malavita e troppo pieni

    Non c'è domanda sufficiente per il mercato a valle dei materiali riciclabili che noi cittadini dividiamo nei differenti bidoni: plastica, carta e così via. E soprattutto mancano gli impianti per lavorare, metabolizzare e digerire questi materiali, come nel caso della Cartiera di Mantova bloccata

    – di Jacopo Giliberto

    Rifiuti, il Sud consuma meno ma paga il 34% di Tari in più

    L'Europa chiede da anni agli Stati membri di regolare la gestione dei rifiuti sulla base del principio del «chi inquina paga», che imporrebbe di misurare le bollette presentate a famiglie e imprese sulla quantità di rifiuti prodotti. Ma il criterio europeo, nato per favorire i comportamenti di

    – di Gianni Trovati

    A rischio il decreto inceneritori. Ed è subito emergenza rifiuti

    Macché emergenza rifiuti: sono semplici «sofferenze», aveva spiegato giorni fa il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Ecco come lo spiega il sindaco: «Una serie di concause: lavori di manutenzione ad Acerra, un guasto a Tufino e un rallentamento a Giugliano». Così da Napoli, a impianti fermi,

    – di Jacopo Giliberto

    Dove vanno le 4.600 tonnellate di rifiuti che Roma produce ogni giorno

    I rifiuti di Roma viaggiano per l'Italia e non solo. Secondo gli ultimi dati dell'Ama, la municipalizzata dei rifiuti della Capitale, ogni giorno Roma produce 4.600 tonnellate di rifiuti (2mila di differenziata da avviare al riciclo, 2.600 di indifferenziata da trattare).

    – di N. Cottone e V. Nuti

    Rifiuti, Roma cerca impianti in Toscana e Abruzzo per fare fronte all'emergenza

    Il mancato invio di parte dei rifiuti romani in Emilia Romagna è diventato un caso politico, che - a due mesi dal voto - contrappone due 'nemici giurati': Pd e M5S. «A Roma il sistema di raccolta ha tenuto, pur di fronte all'impennata di produzione dei rifiuti del periodo natalizio - ha rivendicato

    – di Andrea Gagliardi

    Impianti insufficienti, rifiuti romani esportati da 180 tir e smaltiti in 60 siti

    Impianti insufficienti e dipendenza dal gruppo Cerroni. Sono questi i principali problemi che affliggono la capitale sul fronte della gestione dei rifiuti. Problemi che rischiano di acuirsi con la fine della pausa estiva, periodo in cui la produzione di rifiuti è in calo, perché la maggior parte

    – di Andrea Gagliardi

1-10 di 16 risultati