Ultime notizie:

Harvey Weinstein

    Sotheby's offre la prima asta tutta al femminile

    Dal 20 al 27 maggio sarà battuta online «(Women) Arists» percorrendo quattro secoli di storia dell'arte, rivalutando opere e storie sulla scia dei musei, dopo quattro anni dalla nascita del movimento virale #MeToo

    – di Marilena Pirrelli

    Oscar 2020: di virus, parassiti e maschi alfa

    Anatomia completissima delle statuette alla vigilia della consegna - con catalogo ragionato degli aspiranti, previsioni sui vincitori e auspici sudcoreani

    – di Federica Polidoro

    Molestie: l'ultimo grande segreto aperto

    A lungo taciute non perché nascoste ma perché ritenute normali le molestie sessuali nel mondo del lavoro hanno un effetto profondamente discriminatorio. L'illuminante saggio curato da Patrizia Romito e Mariachiara Feresin

    – di Lara Ricci

    Woody Allen fa causa ad Amazon, chiede 68 milioni danni

    Woody Allen fa causa ad Amazon Studios. E chiede 68 milioni di dollari per la violazione del contratto su quattro film, fra i quali quello per la distribuzione della sua ultima creazione A Rainy Day in New York con Selena Gomez e Timothee Chalamet. Nell'azione legale depositata al Southern District

    «Weinstein, Spacey e il sexgate? Ultima guerra di potere a Hollywood»

    Hollywood non sarà più la stessa dopo il #Metoo, gli innumerevoli sexgate che, nell'ultimo anno e mezzo, hanno gettato un'ombra oscura sulle colline più famose del mondo, lo scandalo Weinstein e quello Spacey, le battaglie di Rose McGowan e Asia Argento con tutti gli annessi e connessi. E se

    – di Francesco Prisco

    A X Factor s'aspettavano il lodo Asia Argento (e invece è arrivato il Lodo dello Stato Sociale)

    Suvvia: alzate le mani. Quanti di voi avevano cominciato a pensare che Asia Argento, ex eroina del movimento #MeToo travolta lei stessa da un sex gate in miniatura, sarebbe uscita dalla porta di X Factor per rientrare dalla finestra? Il fumo, nelle ultime settimane, sembrava dover girare in questa direzione: le dichiarazioni assolutorie dei vari Fedez («Io la terrei»), Manuel Agnelli («Non è colpevole») e Mara Maionchi («Asia, ti aspetto»), già colleghi giudici, avevano tutta l'aria di preparare...

    – Francesco Prisco

1-10 di 54 risultati