Ultime notizie:

Harvard

    Sistema Italia, Idea Napoli e la pratica della Leadership Adattiva

    Caro Diario, ieri sera sono stato a Idea Napoli, la tre giorni ideata da Sistema Italia sulla leadership adattiva con il professor Marty Linsky, Università di Harvard, uno degli ideatori della leadership adattiva e Stefano Zordan, presidente di Sistema Italia, allievo di Marty Linsky e curatore e traduttore dell'edizione italiana del volume sulla pratica della leadership adattiva edito da Franco Angeli.

    – Vincenzo Moretti

    Startup in Italia, facciamo come la California! Ecco perché trovare 5 miliardi

    Gli autori di questo post sono Elia Stupka e Nicola Marino. Stupka è senior vice president e direttore generale della divisione Life Sciences di Health Catalyst, società che da qualche mese ha toccato la valutazione di un miliardo di dollari. Marino è laureato presso l'Università Cattolica, laureando in medicina e chirurgia, imprenditore con esperienza di ricerca presso Harvard Medical School -  La California ha staccato il resto del mondo negli ultimi 20 anni grazie a un imbuto largo e generos...

    – Econopoly

    Rifondare l'azienda di famiglia la rende più forte e competitiva

    «Sennonché è facile rendersi conto del fatto che oggi il possesso del capitale, se rende praticamente più facile ottenere e conservare il ruolo d'imprenditore, non è tuttavia essenziale al fine... la funzione imprenditoriale è qualcosa di personale e non qualcosa che è collegato al possesso di una

    – di Bernardo Bertoldi

    Facebook, il monopolio social rischia lo smembramento

    Tra i cofondatori di Facebook, Chris Hughes, classe 1983, è il più atipico rispetto alla narrativa della Silicon Valley. Quando nell'estate del 2006 l'allora ceo di Yahoo!, Terry Siemel, offrì un miliardo di dollari per comprare l'azienda, lui sperava «disperatamente che Mark dicesse di sì» ha

    – di Luca Salvioli

    "Già dal liceo ho affiancato allo studio delle esperienze lavorative e di formazione professionale". La storia di Davide Dattoli

    Dietro a ogni idea o storia di successo c'è un percorso personale e di formazione che troppo spesso non viene raccontato. Questa settimana ho avuto il piacere di intervistare Davide Dattoli, l'unico italiano presente nella classifica "30 under 30", area Tech, di Forbes 2019. Davide ha 28 anni ed è il co-founder e CEO di Talent Garden, la più grande piattaforma fisica in Europa di networking e formazione che oggi conta 23 campus in 8 Paesi, con oltre 3.500 membri. Non vi svelo altro. Andiamo a co...

    – Gloria Chiocci

    Privilegi o merito? Sì all'uguaglianza, ma nelle condizioni di partenza

    La caduta del Muro di Berlino del 1989 ha reso l'Italia più fragile a livello geopolitico. Il ruolo strategico di Paese in cui al partito comunista non era permesso governare è venuto meno. L'apertura degli scambi commerciali degli anni seguenti - grazie al WTO - ha consentito a Paesi come India e Cina di iniziare un percorso di crescita mostruoso che ha fatto uscire dalla miseria miliardi di persone. Se nei paesi emergenti il miglioramento delle condizioni di vita è stato diffuso, come ci ha s...

    – Beniamino Piccone

    Usa-Cina, scattano i dazi americani. Trump: «Accordo ancora possibile»

    NEW YORK - «Chi è prudente sarà vittorioso». Nell'Arte della Guerra, antico manoscritto di arte militare, Sun Tzu duemila e cinquecento anni fa insegnava la resilienza, la capacità di andare avanti e resistere alle avversità per vincere, infine, i conflitti. In queste ore il vice premier cinese Liu

    – di Riccardo Barlaam

    Il cofondatore di Facebook dice che l'azienda va smembrata

    «L'ultima volta che ho incontrato Mark Zuckerberg era l'estate 2017. Ci siamo visti negli uffici di Menlo Park, poi siamo andati nella sua casa, in un quartiere tranquillo e pieno di verde. Abbiamo trascorso un'ora o due insieme, mentre sua figlia ci girava intorno. Abbiamo parlato soprattutto di

    – di Luca Salvioli

    Roberto Rossellini a lezione di psicodramma da Jacob Levi Moreno

    Un outsider della cultura del Novecento. Collocato a fianco - discosto, ma non in una posizione marginale - rispetto alla montagna dei giganti: Freud e Jung, Klein e Reich. In parte dimenticato o, meglio, trascurato. Soprattutto in Europa. Meno negli Stati Uniti e in Sud America, in particolare in

    – di Paolo Bricco

    L'auto elettrica ha un problema. Vedi alla voce batteria

    Nel 1890, l'anno in cui Joseph Conrad viaggiò in Congo, lo stato esportò circa 130 tonnellate di gomma. Sei anni dopo arrivò ad esportarne dieci volte tanto divenendo così il più grande produttore di gomma di tutta l'Africa. Nel suo Cuore di tenebra, Conrad raccontava del commercio dell'avorio, il suo lavoro fu fondamentale nel portare alla luce le atrocità subite dai lavoratori indigeni del Congo. Ben presto, i profitti delle vendite della gomma dell'epoca superarono quelle dell'avorio alla bor...

    – Raffaele Perfetto

1-10 di 2575 risultati