Ultime notizie:

Haruki Murakami

    Libri: i magnifici 10 del 2020

    Da Flannery O'Connor a Don Delillo, da Antonio Franchini a Murakami Haruki, tutto il meglio della narrativa selezionato per i nostri lettori

    – di Stefano Biolchini e Alberto Fraccacreta

    Murakami Haruki alla ricerca del padre

    Lo scrittore giapponese racconta il genitore, fra gatti e confessioni mai fatte. A corredo del libro le preziose illustrazioni di Emiliano Ponzi

    – di Maria Luisa Colledani

    Consigli d'autore: lo stile secondo Hugo Wilson

    Adora il Rinascimento italiano e ha lo stesso sarto da quasi vent'anni. L'artista britannico racconta il suo modo di muoversi tra shopping, sport e cucina

    – di Silvia Anna Barillà

    The more the merrier

    Nel mediocre presente trash e volgare colpisce che Mephisto, pur demone in totum, frequenti spesso luoghi di cultura: non per ingoiare qualche anima persa, ma per il puro piacere di conoscenza. Ieri ad esempio svolazzava nel cielo londinese ora sempre terso, anni luce lontano da quei nebbioni di

    Il Nobel per la letteratura a Olga Tokarczuk e Peter Handke

    Il premio allo scrittore austriaco «per l'ingegnosità linguistica con cui ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana». Quello alla scrittrice polacca «per la sua immaginazione narrativa»

    – di Stefano Biolchini

    «Burning» infiamma anche il migliore Murakami

    Nel weekend in sala spazio al potente lungometraggio di Lee Chang-dong e all'attesissimo «C'era una volta a? Hollywood» di Quentin Tarantino

    – di Andrea Chimento

    Il 2019 che anno sarà per la narrativa? I titoli in arrivo in libreria

    Che cosa leggeremo il prossimo anno? Scegliendo di focalizzarci sulla narrativa e di concentrarci sui primi mesi dell'anno ecco le proposte di NN Editore, Feltrinelli, Sur, Einaudi, Rizzoli, Marsilio, Giunti, Nottetempo, Neri Pozza, Fazi, Centauria, Chiarelettere.

    – di Serena Uccello

    Francesca, il banchetto e i gioielli

    Caro Diario, nei giorni scorsi sono passato dalla bottega della mia amica Sara Lubrano e come accade ogni volta ci ho trovato tante cose belle, affetto, gioielli, caffè schiumato e nuovi amici, e amiche. Non ti voglio anticipare nulla, ma questa volta l'amica è stata davvero speciale, si chiama Francesca Caccioppoli, tiene 25 anni, ha lo sguardo da ragazzina e la testa che sembra una vecchia, ma vecchia non nel senso di antiquata, vecchia nel senso di saggia, di consapevole, di determinata, anzi...

    – Vincenzo Moretti

1-10 di 42 risultati