Ultime notizie:

Hard Brexit

    I due volti dell'Europa senza Londra

    Tra pochi giorni, il 23 giugno, saranno quattro anni dal referendum popolare con cui i cittadini del Regno Unito hanno deciso, con una piccola maggioranza, di lasciare quell'Europa in cui erano entrati, peraltro senza troppa convinzione, nel 1973. Ma dopo quattro anni di lunghe trattative, crisi di governo, elezioni anticipate appare ancora lontano un accordo che possa evitare il prossimo 31 dicembre quella che viene chiamata l'hard Brexit, un'uscita senza alcuna garanzia per completare un proce...

    – Gianfranco Fabi

    Hard Brexit vicinissima. E né il Regno Unito né l'Ue sembrano credere a una trattativa

    Il mercato torna a fiutare la paura di una Hard Brexit: sulla piazza di Londra c'è nervosismo tra gli investitori. ... Per il Governo inglese, la richiesta della Ue equivale a una negazione della Brexit, sarebbe come non uscire. ... Lo scenario di una Hard Brexit è molto realistico, tanto che nei giorni scorsi anche la Bank of England ha lanciato un allarme, invitando le banche a prepararsi a un'uscita al buio.

    – di Simone Filippetti

    La Brexit no-deal? Se si somma al coronavirus, addio cibo e vini italiani a Londra

    Presto si potrebbero aggiungere le difficoltà di una Hard Brexit ... Se però a questo aggiungiamo il rischio del "no deal" sui negoziati della Brexit, dicono gli esperti di Nomisma Wine Monitor, ecco che allora il rischio di un brusco freno all'export agroalimentare italiano in Inghilterra si fa concreto.

    – di Micaela Cappellini

    Nissan affronta Brexit e prepara Qashqai 3

    Dopo la Brexit, il dilemma è rimanere o non rimanere dall'altra parte della Manica per molti costruttori, compresa la Nissan che nel suo storico stabilimento di Sunderland produce la nuova Juke, la Leaf e continuerà a produrre anche la... Ipotesi estrema che per un'Hard Brexit che, secondo le regole del WTO, porterebbe ad un 10% di tariffe doganali rendendo di fatto il business di Nissan «insostenibile», come recentemente dichiarato da Gianluca De Ficchy, presidente di...

    – di Nicola Desiderio

    I 5 grandi temi mondiali post-Coronavirus

    Una crisi che ha fagocitato l'attenzione di tutti, declinata in un'emergenza sanitaria, sociale ed economica. Il Covid-19 ha rimodulato le nostre vite e distolto l'attenzione dagli altri dossier che la scena internazionale lascia aperti.Ci sono 5 grandi temi che nelle prossime settimane torneranno

    – di Roberto Da Rin

    L'Eurozona tiene ma per l'Italia crescita ridotta allo 0,3% nel 2020

    Il commissario Ue Gentiloni: «Le prospettive dell'economia europea sono di una congiuntura stabile, anche se debole», quest'anno per la zona euro conferma al +1,2%. «Inizio lento» per l'economia italiana: abbassate le stime per l'espansione nel biennio

    – di Beda Romano

    Sull'Irlanda al voto il peso di Brexit e dell'emergenza case

    I temi sociali preparano un voto di rottura radicale in Irlanda, dove primi nei sondaggi sono i nazionalisti dello Sinn Fein. Tra le ricadute possibili anche un referendum sulla riunificazione dell'isola.

    – di MIchele Pignatelli

1-10 di 357 risultati