Ultime notizie:

Hans Dieter Poetsch

    Dieselgate, il board Volkswagen difende i vertici sotto accusa

    Il consiglio di sorveglianza del gruppo di Wolfsburg si è detto d'accordo con le conclusioni della commissione esecutiva, secondo cui il presidente Poetsch e il ceo Diess non sono venuti meno al proprio dovere di fornire agli investitori informazioni rilevanti

    Nuovi sviluppi sul caso Dieselgate per VW, FCA USA e Mercedes-Benz

    Nuovi sviluppi sul caso Dieselgate legato alle false emissioni dei motori a gasolio, che nelle ultime ore ha interessato le tre aziende principalmente coinvolte nello "scandalo" scoppiato ormai qualche anno fa: il Gruppo Volkswagen e Daimler in Germania, eFiat Chrysler negli Stati Uniti.Denunciati

    Dieselgate, vertici sotto accusa in Germania. Maxi multa per Daimler

    I pubblici ministeri di Braunschweig hanno citato in giudizio l'attuale Ceo di Volkswagen, Herbert Diess, nonché il presidente della casa automobilistica Hans Dieter Poetsch e l'ex ceo Martin Winterkorn. Super sanzione per la casa della stella a tre punte: il caso riguarda la vendita in Germania di quasi 700mila vetture diesel non a norma in fatto di emissioni di ossidi di azoto

    – di Alberto Annicchiarico

    Trump spegne l'Europa, Milano (+0,01%) sulla parità con utility

    Il segretario al Tesoro americano, Steven Mnuchin, ha confermato che le trattative commerciali tra Washington e Pechino riprenderanno il mese prossimo, ma Trump dall'Onu ha di nuovo attaccato Pechino. A Piazza Affari giù Fca, corre Diasorin. Euro attorno a 1,10 dollari, petrolio in calo. Spread chiude invariato a 142 punti

    – di Paolo Paronetto e Stefania Arcudi

    Volkswagen, voci di un terremoto al vertice

    Il gruppo Volkswagen starebbe per ufficializzare l'intenzione di "modificare l'articolazione attuale del board". Il riassetto potrebbe interessare anche l'attuale amministratore delegato Matthias Müller, in carica dal 2015, pochi giorni dopo lo scoppio dello scandalo dieselgate. Da segnalare che il

    Stampa tedesca: test su gas di scarico con scimmie e cavie umane

    Nuovo scandalo per i colossi dell'auto tedeschi sul fronte delle emissioni dei motori diesel, il cosiddetto dieselgate. Secondo indiscrezioni dei media tedeschi, lo European research group on environment and health in the transport sector (Eugt), un gruppo di ricerca sostenuto da Volkswagen,

    Usa, gas di scarico delle auto testati su scimmie e persone da Bmw, Daimler e Volkswagen

    AGGIORNAMENTO DEL 9 GIUGNO 2018 IN CODA - VOLKSWAGEN: NESSUNA IRREGOLARITA' IN TEST SU SCIMMIE +++ AGGIORNAMENTO DEL 3 MAGGIO 2018 - PETA MANIFESTA DAVANTI ALLA VW DURANTE MEETING A BERLINO Un gruppo di attivisti della Peta (People for the Ethical Treatment of Animals), la più grande associazione animalista al mondo, hanno manifestato oggi a Berlino davanti al palazzo dove è in corso il meeting annuale di Volkswagen Group, esponendo cartelli che ricordano la vicenda dei test dei gas di scar...

    – Guido Minciotti

    I magistrati tedeschi tornano negli uffici della Volkswagen

    Non c'è solo il dieselgate fra le attenzioni dei magistrati tedeschi nei confronti di Volkswagen. Anche la governance del gruppo è da tempo alla lente degli inquirenti. Ieri gli uffici di due top manager del colosso automobilistico sono stati ispezionati, su mandato della Procura, che indaga sul

1-10 di 30 risultati