Ultime notizie:

Haftar Non

    Libia, si stringe attorno a Tripoli la morsa del generale Haftar

    La speranza è che possa essere solo una dimostrazione di forza. Il timore - questa volta fondato - è che la resa dei conti sia davvero arrivata. Il generale Kalifa Haftar, l'uomo forte della Cirenaica, il 4 aprile ha dato ordine al suo esercito di avanzare sulla capitale Tripoli per liberarla dalle

    – di Roberto Bongiorni

    Il nuovo ruolo dell'Italia e il controllo dei fondi per i migranti

    L'Italia torna protagonista in Libia, da dove volevano cacciarla insieme a Gheddafi. Con un messaggio politico più generale: il Mediterraneo e la questione dei migranti non deve diventare lo specchio della disunione europea. A pagare i conti della stabilizzazione della Libia, del Nordafrica e del

    – di Alberto Negri

    Nave Ong tedesca sotto sequestro a Trapani. Sbarchi in calo del 3%

    E' in arrivo a Trapani la nave Iuventa della Ong tedesca Jugend Rettet posta sotto sequestro dalla Procura trapanese nell'ambito di un'inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. La nave è salpata ieri dall'isola di Lampedusa con a bordo alcuni uomini della Guardia Costiera. Ieri

    – di Andrea Gagliardi

    Saif Gheddafi libero: quale ruolo può giocare nel caos Libia

    C'è chi lo vuole morto, subito. Chi invece sogna di vederlo alla guida della Libia, per riunire le tribù ancora fedeli al regime. Chi pretende sia consegnato all'Aja affinchè sia sottoposto ad un processo equo. Chi preferisce che stia nascosto, per carpire i tanti segreti di cui è a conoscenza,

    – di Roberto Bongiorni

    Putin-Mattarella: spiragli sul dossier Libia, focus su scambi commerciali

    «Gli interessi che ci uniscono sono maggiori delle difficoltà e delle distanze che ci separano». Con questa frase detta durante il pranzo al Cremlino con Putin, Sergio Mattarella ha chiarito la posizione italiana nelle relazioni con la Russia. A separare è certamente il dossier della Siria su cui

    – di Lina Palmerini

    Misteri e segreti degli alauiti

    La città è morta. Così avevano detto allora i suoi abitanti in fuga, con poche e desolate parole, senza insistere troppo, come se avessero annunciato la scomparsa di un parente da tempo gravemente malato. Un rifugiato che avevo incontrato a Damasco era stato esplicito nel descrivere la rovina e mi

    – Alberto Negri

    Libia: la fragilità di Serraj, il rafforzamento di Haftar

    Lo avevano escluso dal Governo libico di accordo nazionale. Una presenza troppo ingombrante. Un uomo assetato di potere, avevano accusato i suoi rivali da Tripoli. Eppure, a distanza di un anno dagli accordi che hanno portato all'Esecutivo libico di unità, anche diversi suoi oppositori hanno dovuto

    – di Roberto Bongiorni

    Sarraj-Haftar, lo scontro tra i due uomini forti della Libia

    Da un punto di vista formale, l'annuncio pare clamoroso. Il Consiglio di Stato insediatosi a Tripoli eserciterà il potere legislativo sostituendosi al Parlamento di Tobruk, in Cirenaica. A prendere una posizione così forte è stato ieri il vice presidente del Consiglio di Stato Mohamed Muazeb. Non

    – di Roberto Bongiorni

1-10 di 13 risultati