Ultime notizie:

Haaretz

    Israele al voto, il giorno del giudizio per «Re Bibi»

    Il paese torna alle urne ad appena cinque mesi dall'ultima tornata. Il voto è un referendum sulla presidenza di Benjamin Netanyahu, il leader di destra rimasto ininterrottamente al potere 2009. «Bibi» ha cercato di recuperare consensi alzando i toni in campagna elettorale. Non è chiaro se funzionerà

    – dal nostro inviato Roberto Bongiorni

    Israele verso il voto - La chiave del successo di Netanyahu

    ISRAELE VERSO IL VOTO - LA CHIAVE DEL SUCCESSO DI NETANYAHU Larry King della CNN, un tempo conduttore del talk show più seguito d'America, diceva che "in una scala da 1 a 10, come ospite Bibi vale 8. Se avesse senso dell'humor, sarebbe 10". Gli israeliani, anche i suoi sostenitori, direbbero che Bibi Netanyahu ha molti altri difetti e di più gravi. Ma lo hanno votato nel 1996 e ininterrottamente per un decennio in quattro elezioni dal 2009 al 9 aprile di quest'anno. Tredici anni al potere: p...

    – Ugo Tramballi

    Hormuz, venti di guerra Usa-Iran sulle rotte del petrolio

    Se non si trattasse di un'escalation che minaccia di sfociare in guerra, sarebbe un giallo intricatissimo. «L'Iran è il primo sospettato - titola il quotidiano israeliano Haaretz - ma improbabile». E osserva: «Gli Stati Uniti si sono precipitati a puntare il dito su Teheran, ma nessun servizio di

    – di Antonella Scott

    Gaza, tregua tra Israele e Palestina dopo il raid che ha causato 25 morti

    L'esercito israeliano ha annunciato «il ritorno alla normalità nelle retrovie israeliane» a partire dalle 7 (le 6 in Italia) di lunedì 6 maggio. La mossa delle forze armate di Tel Aviv rappresenta un'implicita conferma del raggiungimento di un' intesa per il cessate il fuoco a Gaza. In precedenza

    Elezioni in Israele: palestinesi chi?

    Quando si pensa a Israele, ai più viene fatalmente in mente la questione palestinese: come risolvere un problema e un'ingiustizia; una pace per il più lungo conflitto della storia contemporanea; l'inizio per Israele di una vita normale e di un sogno compiuto: solo quando esisterà uno Stato palestinese, quello ebraico avrà frontiere certe e porterà a compimento l'impresa sionista. E i palestinesi avranno giustizia. Chi la pensa così -me compreso - è fuori dal tempo. Martedì in Israele si vota e ...

    – Ugo Tramballi

    Fuga dal Medio Oriente

    "Russia, Iran, Siria & molti altri non sono felici della partenza US nonostante quello che le Fake News dicono perché ora dovranno lottare contro Isis e altri senza di noi". Vi sembra questo il modo di governare la prima potenza mondiale e, per default, il mondo? Proviamo a fare l'esegesi dell'ennesimo tweet che di buon mattino Donald Trump ha lanciato per annunciare il ritiro dalla Siria. La fake news è la sua. "La giusta decisione", è stato il commento di Putin. Lui, il regime di Damasco, gli...

    – Ugo Tramballi

    Foa: «Eurodeputati Pd finanziati da Soros». Bufera sul presidente Rai

    «Un enorme numero» di parlamentari Ue, inclusa «l'intera delegazione del Pd» sono finanziati dal miliardario ungherese George Soros. Lo ha detto il presidente della Rai, Marcello Foa, in un'intervista al quotidiano liberal israeliano Haaretz rilasciata durante il suo viaggio a Tel Aviv, nella quale

    – di Al.Tr.

1-10 di 211 risultati