Ultime notizie:

Guy de Maupassant

    Viaggio nella biblioteca di van Gogh

    Ecco i libri che ispirarono il pittore: dalle sue lettere, emerge che lesse volumi di 200 autori in 4 lingue perché «se non studio, sono perduto»

    – di Massimo Bucciantini

    Nostra Signora dei Venti

    Agli uomini piacciono soprattutto due cose: annusare i propri peti e leggere i propri scritti.Guy de Maupassant

    – di Alberto Ravasio

    Le terme ispirazione per gli scrittori

    Nell'immagine le frequentazioni mondane e sportive delle Terme di Merano nel secondo dopoguerra, rappresentate dall'austriaco Franz Lenhart (1898-1992) per la copertina di un pieghevole realizzato in occasione di due congressi del 1950, dedicati al turismo e alle terme (Archivio storico di

    Il 2019 che anno sarà per la narrativa? I titoli in arrivo in libreria

    Che cosa leggeremo il prossimo anno? Scegliendo di focalizzarci sulla narrativa e di concentrarci sui primi mesi dell'anno ecco le proposte di NN Editore, Feltrinelli, Sur, Einaudi, Rizzoli, Marsilio, Giunti, Nottetempo, Neri Pozza, Fazi, Centauria, Chiarelettere.

    – di Serena Uccello

    Palermo arabo-normanna, dalla matita ai colori in tre secoli

    Giovane, spesso ricco e aristocratico, arriva dall'Inghilterra o dalla Francia nella capitale di un'isola ancora poco conosciuta. Si trova di fronte colonne arabeggianti, cupole dai colori sgargianti, chiese che sembrano innesti, li trova bizzarri, ed è quasi istintivo disegnarli. E' la fine del

    – di Angela Manganaro

    Io, la quinta sorella di March

    Non sapevo cosa fosse un autore e neppure cosa significasse il termine romanzo ma sapevo benissimo cosa voleva dire la parola libro: quando ero piccola non c'era ricorrenza o anche semplice visita di cortesia in cui qualcuno non mi regalasse dei libri. Forse era un'indicazione dei miei genitori,

    – di Elisabetta Rasy

    Le vendette di un Leone «The woman who left» del filippino Lav Diaz vince l'Oro. Ex aequo per l'argento. Le Coppe Volpi a Emma Stone e Oscar Martinez

    E' un Leone per chi si è risollevato dalla disperazione, quello della 73esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Ha vinto The woman who left del cinquantottenne filippino Lav Diaz con la parabola di una donna, Horacia (Charo Santos-Concio), scarcerata dopo trent'anni di prigione, ingiustamente accusata dall'ex fidanzato respinto dall'eco manzoniana, Rodrigo (Michael De Mesa). Horacia in segreto torna alla vita normale e consuma i giorni nella ricerca del figlio e di Rodrigo. Specularmen...

    – Cristina Battocletti

    Le vendette di un Leone

    E' un Leone per chi si è risollevato dalla disperazione, quello della 73esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Ha vinto The woman who left del cinquantottenne filippino Lav Diaz con la parabola di una donna, Horacia (Charo Santos-Concio), scarcerata dopo trent'anni di prigione,

    – Cristina Battocletti

    A Venezia grandi applausi per «Jackie», un film da premiare

    Era il film più atteso del festival e non ha deluso le aspettative: «Jackie» di Pablo Larraín è stato accolto da lunghi al termine della proiezione stampa e parte tra i favoriti per la vittoria del premio più ambito della Mostra, il Leone d'oro.

    – di Andrea Chimento

1-10 di 33 risultati