Ultime notizie:

Gustave Flaubert

    Aurelia ieri e oggi: viaggio sull'autostrada interrotta

    In auto lungo le strade delle vacanze fra ricordi e realtà, su quella strada, tracciata nel 1968 e ancora divisa in due tronconi: da una parte la Roma-Tarquinia, dall'altra la Rosignano-Genova. In mezzo un buco di circa 200 chilometri per completare il corridoio tirrenico fino a Genova, dove la strada in alcune tratte non è molto diversa da quella del celebre film "Il Sorpasso" di Dino Risi

    – di Nicoletta Cottone

    Oggettivamente iconico

    Il design, ovvero quando un oggetto trascende la funzione per cui è nato e diventa storia di una generazione, di un momento, di un habitus, ma anche ricordo intimo, capace di riaccendere il passato e renderlo presente

    – di Antonella Lattanzi

    Quindici anni dal crack Parmalat, così i francesi si sono bevuti il latte italiano

    La mattina dell'8 dicembre del 2003 con un laconico comunicato stampa, Parmalat rovina il Natale dell'Italia e di mezzo mondo: il fondo Epicurum non ha liquidità. Dietro al tecnicismo si nasconde una ferale notizia: la Parmalat è fallita. In quello sconosciuto e misterioso fondo delle Isole Cayman,

    – di Simone Filippetti

    Perché scrivere? In libreria gli scritti critici di Philip Roth

    Le scritture critiche dei narratori sono sempre benvenute. Ci informano sui libri che hanno amato, sulle loro abitudini professionali, sulla loro vita, e talvolta ci permettono perfino una comprensione più sicura delle loro invenzioni. Ma c'è anche un altro elemento, una garanzia. Il narratore che

    – di Nicola Gardini

    Il mito del Grande uomo

    «La storia universale, la storia di quanto l'uomo ha compiuto in questo mondo altro non è, in sostanza, se non la storia dei grandi uomini che hanno operato quaggiù. Furono questi Grandi, i condottieri dell'umanità; gli ispiratori, i campioni e, in un senso vasto, gli artefici di tutto quello che

    – di Emilio Gentile

    Avere ragione (o sbagliarsi) alla Voltaire

    A futura memoria (se la memoria ha un futuro) è un libro estremo, terminale. Leonardo Sciascia licenziò le bozze, senza neppure correggerle. Le scorse soltanto. La data che appose all'Introduzione, «novembre 1989», non indicava il giorno. Non poteva. Sciascia era sul letto di morte. Voleva che le

    – di Salvatore Silvano Nigro

    Genova, aprono i Palazzi dei Rolli

    Weekend all'insegna della storia e dell'arte a Genova. Il 15 e 16 ottobre, si svolgerà una nuova edizione del Rolli Days che propongono l'apertura straordinaria dei Palazzi dei Rolli a dieci anni dal riconoscimento da parte dell'Unesco del sito Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli,

    – di Francesca Pace

    Siamo tutti stupidi tranne me e te

    La stupidità è un fenomeno che investe tutti i campi dell'attività umana. E' questa la sua forza dirompente. Comunque la si rappresenti (ogni definizione appare riduttiva), la stupidità, proprio perché ha un'ampia diffusione, merita di essere affrontata diluendone l'essenza nella struttura narrativa

    – di Paolo Albani

1-10 di 36 risultati