Ultime notizie:

Guinea-Bissau

    Quattro casi concreti di integrazione degli stranieri in azienda

    Tirocini per i richiedenti asiloCon 139 nazionalità nei passaporti dei propri dipendenti il Gruppo NH Hotel (1.260 dipendenti/collaboratori in Italia, 161 di origine straniera), si focalizza sull'inclusione della popolazione straniera più fragile: i profughi. Lo ha fatto puntando sull'inclusione

    – di Valentina Melis e Serena Uccello

    Migranti: mancati rimpatri, 13 paesi rischiano restrizioni sui visti

    La Commissione europea lancia un avvertimento a tredici paesi poco collaborativi sul fronte caldo dei mancati rimpatri. Cosa significa? Andiamo con ordine per capire meglio l'intricata vicenda. Sarebbero tredici i Paesi che rischiano di finire nella "black list" dell'Ue perché non collaborano sufficientemente sui rimpatri. A causa di questo atteggiamento poco collaborativo i paesi nella "lista nera" potrebbero (e il condizionale è d'obbligo) subire delle restrizioni sui visti Schengen. E' quanto...

    – Vittorio Da Rold

    Perché la monetizzazione del debito è così rischiosa

    A differenza dei quantitative easing, il finanziamento diretto dei Governi crea moneta indipendentemente dalle necessità dell'economia, e scatena così inflazione senza per questo garantire una bassa disoccupazione

    – di Riccardo Sorrentino

    Cina e Russia, la partita africana decisiva per lo scenario futuro

    Gli interessi della Cina in Africa sono enormi ma il giudizio sulla sua presenza è controverso. Alcuni accusano Pechino di pratiche neocoloniali e di attuare una diplomazia della "trappola del debito"; altri sono soddisfatti di tutte le infrastrutture realizzate in quanto benefici netti per il

    – di Adriana Castagnoli

    I venditori di illusioni che spingono gli africani verso l'Europa

    L'Europa come un Eldorado dove tutto è possibile. Viaggi rapidi e indolori. Le promesse di una vita sempre meno accessibile, anche a tanti cittadini Ue. Ogni anno migliaia di africani finiscono nella rete di trafficanti "grazie" alle illusioni vendute dai loro complici nei villaggi e nelle periferie. Abbiamo sentito le loro voci

    – di Valentina Furlanetto

    Prestazioni agevolate per studenti extra Ue, dal Miur la lista dei paesi poveri

    Il Miur pubblica, d'intesa col Ministero degli esteri, il decreto 11 giugno 2019 con cui provvede a definire per l'anno accademico 2019/2020 l'elenco dei paesi particolarmente poveri, caratterizzati anche dalla presenza di un basso indicatore di sviluppo umano, i cui studenti possono accedere alle

    – di Amedeo Di Filippo

1-10 di 102 risultati