Le nostre Firme

Guido Romeo

    Non solo ritmo, l'intelligenza artificiale sceglierà le parole dei brani musicali

    Paolo Conte cantava di parole d'amore scritte a macchina, ma ora sono le macchine a scrivere sia parole che note. Poco prima di morire David Bowie si era divertito a co-sviluppare il Verbasizer, un generatore automatico di strofe, ma oggi le melodie generate dall'intelligenza artificiale sono una

    – di Guido Romeo

    Il gene editing equiparato agli Ogm? L'Europa rischia di rimanere al palo

    «L'Europa sarà lo zimbello dell'innovazione in agricoltura per il prossimo decennio» ha commentato senza giri di parole, Maurice Moloney, direttore del Global Institute for Food Security canadese per spiegare l'impatto della sentenza della Corte europea sulle tecniche di editing genetico basate sul

    – di Guido Romeo

    Un algoritmo per l'azienda calcio: valutare un giocatore come se fosse un'azione

    Comprare Salah per 42 milioni di euro dalla Roma è stato forse il migliore affare del Liverpool degli ultimi anni. I big data mostrano che "Momo" nel corso degli scorsi due anni ha registrato performance che lo collocano al livello dei mostri sacri come Messi e Ronaldo. Mentre è vero che i due

    – di Guido Romeo

    Sharebot, le stampanti 3D italiane che hanno conquistato i tedeschi

    In Germania la stampa 3D parlerà italiano. Il prossimo 11 luglio apre i battenti ad Amburgo il primo showroom di Sharebot, il principale produttore italiano di stampanti 3D. L'azienda - che qualche settimana fa ha presentato la sua nuova Rover, un modello a resina compatto e ad altissima precisione

    – di Guido Romeo

    A Padova scienza e imprese insieme per gli «Open Innovation Days»

    Nell'era della conoscenza i confini della ricerca non finiscono con le porte del laboratorio o dell'azienda. E' all'insegna dell'open innovation che coinvolge attori spesso molto diversi nei processi di innovazione come ha postulato l'economista Henry Chesbrough che a Padova, il prossimo 26 e 27

    – di Guido Romeo

    Il digitale a scuola promosso (con riserva)

    Più disposti a imparare, meno ansiosi e in grado di superare meglio gli eventuali problemi di apprendimento come disortografia o dislessia. E' questa la prima fotografia che emerge dalla più vasta indagine sul campo sugli effetti del digitale nella scuola primaria italiana. I risultati saranno presentati domani a Bergamo nel quadro del seminario "Digitale Sì, Digitale No". La ricerca, condotta tra novembre 2017 e maggio 2018, dal centro studi ImparaDigitale e dal Cnis (Coordinamento Nazionale deg...

    – Guido Romeo

    Circuiti pericolosi

    Non basta dire digitale per cogliere appieno a cosa sono esposti i bambini e i ragazzi che utilizzano queste tecnologie a livello didattico. "Oggi si parla molto di big data e profilazione degli individui online e ciò riguarda ovviamente anche i bambini che, a scuola o a casa, utilizzano la rete a fini didattici - osserva Daniela Lucangeli, psicologa dello sviluppo e pro-rettore dell'Università di Padova, oltre che presidente del Cnis, - sul fronte legale si sta lavorando molto per proteggere le...

    – Guido Romeo

    L'archeo-genetica della cucina

    Dire "salute" alzando un bicchiere di vino ha forse radici e ragioni molto più antiche di quello che sospettiamo. L'indicazione arriva dal lavoro di Patrick McGovern che oggi interviene al Food&Science Festival di Mantova. Mc Govern è direttore scientifico del progetto di archeologia biomolecolare per la cucina, le bevande fermentate e la salute del Museo dell'Università della Pennsilvania a Philadelphia, ma è ormai conosciuto nell'ambiente degli enologi come l'Indiana Jones della cucina. Le su...

    – Guido Romeo

    L'espansione motivazionale

    Rete, digitale e smarphone vanno maneggiati con cautela dai più giovani ma sono un'opportunità di apprendimento e uno stimolo all'evoluzione della didattica senza precedenti. "I fattori a sostegno dell'uso di strumenti digitali nella didattica ampiamente documentati in letteratura sono stati confermati in più punti della nostra ricerca", osserva Simona Perrone, ricercatrice del Cnis e coautrice dell'indagine Digitale Sì, Digitale No, completata in collaborazione con Impara Digitale e Acer. Il p...

    – Guido Romeo

1-10 di 194 risultati