Ultime notizie:

Guido Roberto Vitale

    M&A summit: super-parterre di ospiti il 14 aprile per il convegno sulle fusioni e acquisizioni

    Sarà il prossimo 14 aprile il convegno digitale del Sole 24 Ore sulle fusioni e acquisizioni. Con un parterre di relatori e partecipanti di grandissimo livello, si parlerà di operazioni di finanza straordinaria ad ampio raggio: dalle transazioni crossborder (dove potrà dare il suo punto di vista il maggiore investitore al lusso al mondo, cioè Lvmh) a quelle operazioni finalizzate al rilancio di gruppi un tempo in difficoltà e sotto stress finanziario, ma che sono riusciti a rilanciarsi e a diven...

    – Carlo Festa

    Quel lungo derby tra broker di Borsa tra il "chitarrista" Valeri e il "marinaio" Perilli

    Qualcuno ricorda la Cimo Sim? Era una società' di intermediazione mobiliare di Milano fondata a metà' anni '90 da due tra i più' noti agenti di cambio milanesi: Cesare Mozzi e Walter Cimatti. Due "fuochisti", dicevano allora per descrivere quelli che meglio operavano nelle fasi di rialzo della Borsa. Legati al finanziere Francesco Micheli e poi alla Interbanca guidata da Giorgio Cirla. Nel mondo che cambiava e, con l'avvento del mercato telematico e l'addio al salone delle grida di Piazza Affar...

    – Alessandro Graziani

    Crossed Fingers

    Nel 1656, uno dei più ricercati pittori del barocco napoletano, Domenico Gargiulo (detto Micco Spadaro, 1609-75) assieme a locupleti cittadini, capitanati dal Cardinale Ascanio Filomarino (1683-1766) si infrattarono, ad evitandam "Yersiniam pestis", nella grandiosa Certosa di San Martino, in cima

    In ricordo di Guido Roberto Vitale, finanziere alieno e italiano anomalo

    Quando l'Italia del maestro Manzi leggeva la Gazzetta dello Sport per familiarizzare con la lingua italiana, Guido Roberto Vitale leggeva il Financial Times. Laureato brillantemente in economia - senza lode perché il barone di turno scoprì di non essere citato nella tesi sulle operazioni di mercato aperto della Federal Reserve - all'Università di Torino, Vitale partì per Londra e New York (specializzato alla Columbia University), per poi lavorare a Mediobanca. Possiamo dire che abbia portato il ...

    – Beniamino Piccone

    Quel lungo derby in Borsa tra il "chitarrista" Valeri e il "marinaio" Perilli

    Qualcuno ricorda la Cimo Sim? Era una società di intermediazione mobiliare di Milano fondata a metà anni '90 da due tra i più noti agenti di cambio milanesi: Cesare Mozzi e Walter Cimatti. Due "fuochisti", dicevano allora per descrivere quelli che meglio operavano nelle fasi di rialzo della Borsa.

    – di Alessandro Graziani

    Giovanni Tamburi: «Nell'era di Amazon io scelgo il retail Ovs»

    «Telecom? Mi hanno proposto più volte di organizzare un club deal ma ho sempre rifiutato perché è una società che mi fa un po' paura. Gli Npl? Li lascio a quelli che io chiamo i becchini della finanza. Io investo in imprese, mi piace dare un contributo per rilanciarle e farle crescere. L'Italia è

    – di Alessandro Graziani

    Addio a Guido Roberto Vitale, innovatore dell'economia con impronta anglosassone

    E' scomparso un protagonista della vita economica e finanziaria, culturale e politica del nostro Paese. A 81 anni, se n'è andato Guido Roberto Vitale. La sua biografia rappresenta bene la modernizzazione più aggressiva e di matrice anglosassone che, a partire dagli anni Sessanta, ha preso piede

    – di Paolo Bricco

    Il banchiere Vitale: «Inge Feltrinelli, anima dell'azienda e di Milano»

    «Inge Feltrinelli è stata una donna di cultura e di società che ha saputo dare un'anima alla casa editrice. I primi due elementi potevano essere naturali, quasi scontati. Il terzo elemento non lo era. Quest'anima è la sua maggiore eredità. Per la casa editrice e per la sua famiglia, per la nostra

    – di Paolo Bricco

    «La corsa va oltre il Qe: rischio-Borsa esagerato»

    La riforma fiscale di Donald Trump, la discesa verticale del dollaro sull'euro, l'incertezza sui tempi del rientro alla normalità delle politiche monetarie, lo stallo nei negoziati sulla Brexit e - come se tutto ciò non bastasse - il possibile ritorno di un «caso Italia» sui radar dei mercati

    – Alessandro Plateroti

1-10 di 53 risultati