Ultime notizie:

Guido Rasi

    L'addio dell'Ema a Londra, un'occasione mancata per la Milano regina del farmaco

    Che cos'è l'Europa? L'Europa è anche un'agenzia comune per i farmaci che cambia sede e con essa trasferisce 900 posti di lavoro superqualificati.  Venerdì 25 gennaio l'EMA, l'Agenzia europea del farmaco, ha ammainato 28 bandiere dell'Ue a soli due mesi dalla data prevista per la Brexit, per dare «simbolicamente l'addio alla sua sede a Londra» in vista del trasferimento,  ad Amsterdam previsto il 1 marzo. Il direttore dell'Ema, Guido Rasi, - scrive in un tweet l'Ema con foto del personale con le ...

    – Vittorio Da Rold

    Rasi (Ema): «Servono nuovi modelli di finanziamento per la sanità»

    Immunoterapie, terapie geniche, nuovi antitumorali, cellule staminali, robotica. La sanità del futuro è alle porte. E l'innovazione farmaceutica è una delle principali chiavi di volta della salute dei cittadini. Ma i costi sono altissimi e metteranno a dura prova la sostenibilità dei sistemi

    – di Rosanna Magnano

    Ema, quel palazzo ad Amsterdam acquistato poco prima della gara

    Ai giovani architetti che occupano un ampio locale dello Spark Building hanno dato pochi giorni per fare le valigie. Entro la fine del mese devono lasciare gli spazi che si affacciano al piano terra dell'edificio che ospiterà la sede provvisoria dell'Agenzia europea del farmaco (Ema). «Abbiamo

    – di R. Galullo e A. Mincuzzi

    Ema a Bruxelles: «Amsterdam scelta inadeguata»

    Il futuro dell'Agenzia del farmaco si giocherà al massimo in due ore, soprattutto dopo che il board di Ema ha inviato, meno di 72 ore fa, una lettera al segretario generale della Commissione Ue, l'olandese Alexander Italianer, responsabile della valutazione tecnica dei requisiti delle città

    – di A. Mincuzzi e R. Galullo

    Ema, a fari spenti il Parlamento Ue indaga sull'Olanda

    Nella disputa per l'assegnazione della nuova sede dell'Ema ora è il turno dell'Europarlamento, a scendere in campo. Lo farà giovedì 22, quando una delegazione della Commissione Ambiente di Strasburgo sbarcherà ad Amsterdam per verificare una volta per tutte se la sede provvisoria offerta

    – di Micaela Cappellini

    Ema a Milano, un ricorso sacrosanto

    E così, la verità finalmente è venuta fuori in tutta la sua drammatica crudezza. Ed è prosaicamente semplice: l'Olanda non è pronta ad accogliere l'Ema. La recente conferenza stampa del direttore dell'Ema, Guido Rasi, ha chiarito che il trasloco dovrà temporaneamente avvenire in una sede

    – di Andrea Carta Mantiglia e Vincenzo Salvatore

    Ema, parla Diana Bracco: dossier di Amsterdam non veritiero. Rivedere la scelta

    «Bisogna crederci. Noi ci abbiamo creduto moltissimo fin da subito. E ci crediamo ancora». Diana Bracco, imprenditrice del settore farmaceutico, già presidente di Expo 2015 spa, è sempre stata convinta che Milano fosse la destinazione più giusta per l'Ema. Non solo per Milano e l'Italia, ma anche

    – di Marco Morino

    Corte e Parlamento Ue: così l'Italia prova a riaprire la partita dell'Ema

    BRUXELLES - In poche ore, e a due mesi e mezzo dalla scelta intergovernativa di trasferirne la sede da Londra ad Amsterdam, il futuro dell'agenzia europea per i medicinali (EMA) è tornato improvvisamente d'attualità. Il governo italiano ha annunciato di voler presentare ricorso davanti alla Corte

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Ema: il governo ricorre alla Corte Ue. Bruxelles: decisione presa dagli Stati

    Alla luce di quanto sta emergendo sull'assegnazione ad Amsterdam della sede Ema, fonti di Palazzo Chigi hanno fatto sapere che il governo intraprenderà ogni opportuna iniziativa presso la Commissione europea e le istituzioni comunitarie competenti affinché, anche a seguito di quanto dichiarato dal

1-10 di 35 risultati