Ultime notizie:

Guido Piovene

    Omaggio a Giordano Zucchi, imprenditore tenace e determinato

    Pochi giorni fa ci ha lasciato Giordano Zucchi, classe 1928, imprenditore tenace, vigoroso, determinato. In un bel necrologio sul Corriere della Sera è stato definito come "patriarca di grande umanità". Dopo aver preso la guida della Zucchi S.p.A. giovanissimo (nel 1953, a soli 25 anni), a seguito della morte del padre Vincenzo, fondatore, Giordano Zucchi - insieme ai fratelli Manlio e Rolando - è riuscito a far crescere il gruppo fino a diventare il maggiore produttore di biancheria per la cas...

    – Beniamino Piccone

    Treviso, l'arte di vivere (bene) in provincia

    La Marca trevigiana è la provincia che negli ultimi trent'anni più di ogni altra è migliorata nella classifica finale della Qualità della vita del Sole 24 Ore: è salita dalla posizione numero 43 del 1990 all'ottava di quest'anno, miglior piazzamento in assoluto. Siamo andati a vedere come è cambiata

    – di Sara Deganello e fotografie di Fabrizio Annibali

    Enzo Bettiza, «transfuga» dalla penna smagliante

    Enzo Bettiza, scomparso ieri a novant'anni, non è stato solo un fuoriclasse del giornalismo, ma anche uno dei più perspicui testimoni del Novecento, come dimostra la sua densissima biografia. Poliglotta, coltissimo, nato nel '27 a Spalato, da padre italiano, industriale del cemento, e da madre

    – di Raffaele Liucci

    Giovanna Furlanetto: cerco di guardare oltre il presente

    Ore sugli aerei e periodi lontani dall'Italia Giovanna Furlanetto, presidente di Furla, ne ha trascorsi tanti. Si è invaghita di molti luoghi e Paesi e ha studiato e continua ad approfondire abitudini e culture diverse dalla nostra. Osserva con curiosità le generazioni più giovani e allo stesso

    – di Giulia Crivelli

    Tre mecenati per Caravaggio

    La ristrutturazione della Pinacoteca di Brera voluta dal direttore James Bradburne prosegue a gran giornate. Questa settimana si è giunti alla terza tappa del progetto, e sono state aperte le sale che vanno dal Manierismo al Barocco, con nuovi colori alle pareti (verde sottobosco, rosso borgogna,

    – di Marco Carminati

    Quell'Italia un po' svedese

    Per certi argomenti la cosa migliore è affidarsi a un'immagine. Trovarla, prenderla e lasciarla parlare. Farle un po' di spazio intorno, in modo che tutti la possano vedere, e perché no, tornarci dopo qualche pagina, come accade talvolta in un museo quando, tra i tanti quadri che hai visto, ce n'è

    – di Massimo Bucciantini

    osservatorio sull'italia

    Se il Sole ha centocinquant'anni, io ne ho trenta. Cioè a dire, ne ho molti di più, ma sono trent'anni che scrivo per il Sole-24 Ore. Vi sono approdato nel 1985, proprio quando si stava trasformando da «giornale della mercatura e del denaro» (come nella bella citazione riportata da Roberto

    – Fabrizio Galimberti

1-10 di 34 risultati