Ultime notizie:

Guido De Franceschi

    Rimettendo a posto i pezzi

    Eleonora, Salvatore, Lena. Sono alcuni dei protagonisti delle tredici storie vere (più una), raccontate da quindici autori in "I dimezzati. Storie vere di uomini e donne a metà". Un reportage narrativo o un longform, per dirla come gli anglosassoni, che può accompagnarci in queste settimane in cui tutti noi ci sentiamo in qualche modo "dimezzati"

    – di Guido De Franceschi

    Il libro inesauribile

    Ho concluso "La mia battaglia": sì, ho letto tutto il romanzo di Karl Ove Knausgård e ora sono convinto di essere stato in un posto splendido e spaventoso in cui non è mai stato nessun altro

    – di Guido De Franceschi

    Love Boat tra le onde dell'Egeo

    Un bel libro di Giorgio Ieranò, che i lettori di "IL" conoscono bene, ci racconta perché i Greci hanno inventato il binomio amore-mare: molte generazioni di poeti lo hanno poi logorato, ma vi sembrerà di incontrarlo per la prima volta. E, no, niente svenevolezze

    – di Guido De Franceschi

    Non è da un test che si giudica un genio

    Prova semiseria dei quiz che valutano le competenze degli studenti, consci del rischio di contrarre il male del secolo: la convinzione di essere tuttologi perché si sa qualcosa

    – di Guido De Franceschi

    Istruzioni per i nostri tempi: vedi alla voce "io"

    Nelle parole che pronunciamo, e nel modo in cui le pronunciamo, risiede la nostra identità. Forse è per questo che, proprio quando tutto sembrava passare per la scrittura (post, tweet e messaggini), le nostre corde vocali ricominciano a farsi sentire (purtroppo anche su WhatsApp)

    – di Guido De Franceschi

    Dopo la fine dell'età adulta, stiamo assistendo anche alla fine della vecchiaia?

    «Le mie frequentazioni letterarie ed editoriali si sono sempre svolte nella città dove abito e credo che qui scriverò anche i prossimi libri». Gillo Dorfles scriveva così sulla Lettura, il 12 novembre scorso, riferendosi a Milano. Aveva 107 anni e 214 giorni e stava pensando ai suoi prossimi libri.

    – di Guido De Franceschi

    LO STATO DELLA LIBIA

    Infografica di Daniela Bracco, Guido de Franceschi e Daniele Raineri

    – Daniela Bracco

    "Benvenuti in Italia", una dritta sulla Spagna da un appassionato di Spagne

    Questa mattina, appena sveglio, mi è venuta voglia di capire che cosa sia successo e che cosa possa succedere in Spagna, dopo le elezioni di domenica. Allora ho pensato di scrivere un sms al più appassionato e tassonomico e curioso giornalista italiano esperto di Spagna e di Spagne, nonché mio caro amico, Guido De Franceschi. Gli stavo per chiedere una dritta individuale, poi ho pensato che sarebbe stato utile condividerla con Danton e con chi vuole. Di Guido De Franceschi Nelle elezioni poli...

    – Daniele Bellasio

    Il rottamatore ganzo di Spagna

    Il futuro presidente del governo spagnolo si chiama Albert Rivera. "Futuro presidente" non significa necessariamente "prossimo presidente" e quindi non è detto che sarà proprio Rivera a giurare davanti a Felipe VI dopo le elezioni generali del 20 dicembre. Nessun dramma: per la presidenza c'è

    – di Guido De Franceschi e Alessandro Giberti

    La visione della fibra

    In Mulholland Drive di David Lynch, una delle frasi memorabili, che segna una cerniera tra la realtà e i risvolti onirici del film, recita: «No hay banda! Non c'è una banda! Il n'y a pas d'orchestre! E' tutto, tutto registrato. No hay banda! Eppure, noi sentiamo una banda?». Se con "banda" non si

    – Guido De Franceschi

1-10 di 240 risultati