Ultime notizie:

Guido Carli

    Baffi, l'intellettuale liberista in un'epoca difficile

    Governatore di via Nazionale fra il 1975 e il 1979, subentrò a Guido Carli nella guida di via Nazionale quando l'Italia era caduta in una fortissima recessione, innescata dallo shock petrolifero e dalla stretta creditizia concordata con il Fondo monetario per contrastare il forte squilibrio nei conti con l'estero, l'impennata di un'inflazione a due cifre, il deprezzamento della lira

    – di Rossella Bocciarelli

    L'esempio di Silvio Novembre, una vita per la cultura del rispetto delle regole

    Siccome la memoria è l'arma dei deboli contro i forti, è un dovere civico oggi ricordare Silvio Novembre, scomparso l'altra notte a Milano. Maresciallo della Guardia di finanza, fu tra i principali collaboratori di Giorgio Ambrosoli durante la liquidazione della Banca Privata Italiana del banchiere-bancarottiere Michele Sindona, mandante dell'omicidio di colui che è stato definito da Corrado Stajano "Un eroe borghese". Nel corso delle ricerche storiche sulla figura di Paolo Baffi, ogni qualvolt...

    – Beniamino Piccone

    Presidenza del Consiglio / Giuseppe Conte

    Nato a Volturara Appula (Foggia) nel 1964, Giuseppe Conte è presidente del consiglio dei ministri dal 1° giugno 2018. Laureato in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma ha intrapreso quindi la carriera di avvocato civilista, Conte è professore ordinario di diritto privato presso l'Università degli

    Contratto di Governo Lega-M5S: attuazione al 17%, «efficienza» sui migranti

    I quasi 400 giorni di Governo giallo-verde si chiudono con un pareggio: su 256 impegni sottoscritti nel programma siglato tra M5S e Lega, i due soci di maggioranza sono riusciti a portare a compimento 13 misure a testa, mentre altri 17 provvedimenti portano la firma di entrambi. Il totale fa 43 che corrisponde a un grado di attuazione del 17%

    – di Riccardo Ferrazza

    Procedura d'infrazione o no il vero problema è la crescita che non c'è

    Co-autrice del post è Valentina Soncini, laureanda presso l'università Liuc-Carlo Cattaneo di Castellanza -  Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto a difesa del governo, sostenendo che la procedura di infrazione "non s'ha da fare". Ma di cosa si tratta? L'infrazione per debito eccessivo è prevista dal Patto di stabilità e crescita (evoluzione del Trattato di Maastricht). Secondo l'articolo 126 del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea, il disavanzo di bila...

    – Beniamino Piccone

    Geronzi condannato, il tramonto di un banchiere custode di potere e tanti segreti

    Con la condanna definitiva in Cassazione si chiude nel peggiore dei modi la carriera di Cesare Geronzi, 84 anni, uno dei banchieri più influenti della Prima (e Seconda) Repubblica. Ma Geronzi è stato per oltre trent'anni molto più di un banchiere. E' stato un vero e proprio power broker, un gestore

    – di Alessandro Graziani

    America First o Alone? Anatomia della politica commerciale di Trump

    L'autore del post è Bernardo Mottironi, nato nel 1994 a Roma. Frequenta il PhD in Economics alla Lse, dopo essersi laureato in Bocconi ed essere stato assistente di ricerca presso la Bce. E' senior fellow del think tank Tortuga, tramite il quale pubblica questo contributo. Dopo Cina e Messico è la volta dell'Europa di Mario Draghi, ultimo bersaglio dei recenti tweet "mercantilisti" di Donald Trump. Queste esternazioni al di fuori del protocollo, a cui il presidente ci ha ormai abituati, accompag...

    – Tortuga

    Anna Lorenza Gorla: «In Mario Draghi riconosco gli stessi valori di mio marito»

    «Quarant'anni dopo, è andata come scriveva suo marito? Direi proprio di sì». In una mattinata di riflessioni e ricordi, un'unica volta le lacrime bagnano il ciglio di Anna Lorenza Gorla in Ambrosoli, per tutti Annalori. Quando rievoca quella lettera, presagio di morte e testamento di vita, con cui

    – di Raffaella Calandra

1-10 di 452 risultati