Ultime notizie:

Gruppo Credit Agricole

    Nexi va in Borsa a 9 euro per azione. Fondi Usa e Singapore i compratori

    E' pronta al debutto Nexi, il leader dei pagamenti nato dall'Istituto Centrale delle Banche Popolari (Icbpi) e da CartaSì e posseduto da un consorzio di private equity: Bain Capital, Advent e Clessidra. Sarà una delle maggiori Ipo a Piazza Affari di quest'anno e tra le maggiori realizzate negli

    – di Carlo Festa

    Da Blackrock a Fideuram fino al fondo sovrano Gic: ecco chi ha comprato l'Ipo Nexi

    E' pronta al debutto Nexi, il leader dei pagamenti nato dall'Istituto Centrale delle Banche Popolari (Icbpi) e da CartaSì e posseduto da un consorzio di private equity: Bain Capital, Advent e Clessidra. E' infatti stato fissato a 9 euro il prezzo per azione dell'esordio in Borsa di Nexi previsto per la prossima settimana. Ma chi ha comprato i circa 2 miliardi di azioni? Gli investitori in campo sarebbero in maggioranza grandi fondi esteri, ma ci sarebbe stata anche una forte domanda da parte di a...

    – Carlo Festa

    Per la Cmc concordato misto: cessioni e strumenti finanziari agli obbligazionisti

    Sarà un concordato misto quello della Cmc di Ravenna, il gruppo cooperativo delle costruzioni finito sotto stress finanziario, ammesso il 7 dicembre scorso dal Tribunale di Ravenna alla procedura concorsuale. E sul tavolo ci sarà anche la cessione di asset, dismissioni che saranno uno dei punti del piano concordatario per il quale è stata chiesta una proroga di 60 giorni dagli advisor Mediobanca e studio Trombone. Sul fronte dei creditori sembra probabile che si possa considerare la trasformazi...

    – Carlo Festa

    Npl, rischio «bolla» per il mercato dei crediti deteriorati

    Debitori che non trovano nessuno con cui parlare. Nemmeno quando (sembra strano ma capita) vorrebbero pagare. Giudici che estinguono le esecuzioni immobiliari perché chi gestisce i crediti in sofferenza non paga i contributi dovuti. Saranno casi limite, segnalati al «Sole 24 Ore», ma basta parlare

    – di Morya Longo

    I 450 milioni di incagli di Cariparma finiscono a Bain Capital

    Arriva a conclusione la vendita di circa 450 milioni di Utp, in parte garantiti da immobili, da parte di Cariparma del gruppo Credit Agricole. Sarebbe infatti ormai vicino a vincere la proceduta di dismissione, secondo i rumors, il fondo statunitense Bain Capital Credit. All'asta (progetto Valery) hanno partecipato alcuni dei maggiori operatori del settore, anche specializzati in Utp (unlikely to pay). Alla fase delle offerte vincolanti era stata già fatta una ampia scrematura delle proposte. S...

    – Carlo Festa

    Da Starwood a Bain fino a Pimco, i grandi fondi Usa in campo per i crediti difficili di Cariparma e Carige

    I grandi fondi americani entrano in campo per gli Utp, i prestiti "unlikely to pay", delle grandi banche italiane. Sono due i processi che in questo momento sono sotto i riflettori: da una parte la vendita di circa 1,5 miliardi di Utp da parte di Banca Carige e dall'altra altri 450 milioni che sta cedendo Credit Agricole-Cariparma. La prima asta è soltanto all'inizio e vede un'ampia platea di investitori che è stata contattata dall'advisor Kpmg con l'assistenza sul lato finanziario di BonelliE...

    – Carlo Festa

    I cantieri del risparmio gestito

    Il 2017 è stato l'anno del big bang per il risparmio gestito italiano. Ci sono state operazioni che hanno visto nascere il campione nazionale Anima con Aletti-Gestielle, mentre Pioneer è stata assorbita dai francesi di Amundi. Poi le piccole come Albertini che ha divorziato da Syz per finire in

    – di Vitaliano D'Angerio e Lucilla Incorvati

    Banca Leonardo passa al Credit Agricole: ecco perché il colosso francese si è preso la banca di Braggiotti

    Dopo tante indiscrezioni l'accordo è arrivato. Come anticipato da questa rubrica lo scorso 13 marzo nell'articolo "Credit Agricole guarda al private banking in Italia: nel radar Banca Leonardo" e ancora prima nell'articolo del 16 novembre 2016 "Le discussioni (smentite) per unire il private banking di Credit Agricole e Banca Leonardo", le trattative fra la banca guidata da Giampiero Maioli e il gruppo presieduto da Gerardo Braggiotti sono state complesse e lunghe. Non si tratta di un accordo-lam...

    – Carlo Festa

    Banca Leonardo acquisita dai francesi di Indosuez Wealth Management

    Banca Leonardo viene acquisita da Indosuez Wealth Management. La società del gruppo Crédit Agricole, specializzata nel wealth management globale, ha annunciato di aver rilevato una quota di maggioranza della banca italiana fondata 18 anni fa e guidata dal 2006 da Gerardo Bragiotti, ex Mediobanca ed

    – di Monica D'Ascenzo

    Crédit Agricole, in Italia 218 milioni di utile

    Utile netto in crescita del 14% per il Gruppo Crédit Agricole in Italia nel primo trimestre del 2017. Il risultato netto si è attestato per il complesso delle attività del gruppo francese in Italia a 218 milioni. Positivo anche l'andamento dei ricavi saliti del 3,3% a 758 milioni, mentre il totale

    – Monica D'Ascenzo

1-10 di 27 risultati