Ultime notizie:

Grom

    Non solo Starbucks. Le grandi catene alla conquista del mercato italiano (partendo da Milano)

    Non è casuale che negli ultimi anni siano cresciuti i punti vendita di Spontini (pizza a crosta alta) e i “vecchi” Autogrill abbiano innalzato il livello dell'offerta e che le catene di gelaterie si siano moltiplicate sulla scia di Grom... Sia Grom sia Spontini sono impegnati nello sviluppo internazionale e lo stesso vale per la catena Panino giusto, che offre sandwich gourmet e che in Italia ha avuto, negli ultimi cinque anni, un forte rilancio e ha iniziato ad aprire...

    – di Giulia Crivelli

    Dopo Milano Mimoto porta a Torino gli scooter elettrici Made in Italy

    Lo schema è quello ben rodato in tempi di sharing economy: una start up con tre founder –Alessandro Vincenti, Gianluca Iorio e Vittorio Muratore, amici e soci –, business angel come Riccardo Cirillo e Federico Grom, un servizio innovativo all’insegna della sostenibilità e della condivisione.

    – di Filomena Greco

    Pagamenti digitali, Satispay si allea con Cse ed entra in 30mila Pos

    Una volta iscritti si imposta la somma prepagata di cui si desidera disporre e si può iniziare a spendere presso gli esercenti convenzionati (ormai 44mila in tutta Italia, in crescita di 120 unità al giorno, fra i quali Esselunga, Coop, Eataly, Pam, Yamamay, Trenord, Benetton, Motivi, Venchi, Grom, Arcaplanet e Kasanova), effettuare ricariche telefoniche, pagare i servizi della pubblica amministrazione (multe, tasse e bolli con PagoPa), scambiare denaro con i contatti della propria rubrica...

    – di Alberto Annicchiarico

    Satispay si apre al risparmio: ecco l'app-salvadanaio

    Il round annunciato ieri è dunque un nuovo punto di partenza per una piattaforma, attiva da gennaio 2015, che oggi conta più di 340mila utenti attivi (con una media di 800 nuove sottoscrizioni al giorno) e 44mila punti vendita fisici e online convenzionati in tutta Italia (130 i neo affiliati giornalieri) che accettano i pagamenti tramite smartphone, comprese catene come Esselunga, Coop, Benetton e Grom.

    – di Gianni Rusconi

    Nuovo aumento di capitale (e nuovi servizi per il risparmio) per Satispay

    Il round annunciato ieri è dunque un nuovo punto di partenza per una piattaforma, attiva da gennaio 2015, che oggi conta più di 340mila utenti attivi (con una media di 800 nuove sottoscrizioni al giorno) e 44mila punti vendita fisici e online convenzionati in tutta Italia (130 i neo affiliati giornalieri) che accettano i pagamenti tramite smartphone, comprese catene come Esselunga, Coop, Benetton e Grom.

    – di Gianni Rusconi

    Foodracers

    Il vanto di questa startup e relativa omonima app è quella di aver portato il modello del food delivery nelle città di provincia al di sotto dei 100mila abitanti. Al momento sono 25 i capoluoghi coperti nel Nord Italia ma nell'arco di tre anni l'obiettivo è quello di arrivare a 80 in tutto il

    Aumento di capitale per Foodracers da 600mila euro

    Attualmente Foodracers è attiva in 22 città e ha stretto convenzioni con 650 ristoranti tra cui alcune catene come Roadhouse Grill, Old Wild West, Zushi, I-Sushi e Grom.

    – di Si.Pas

    La startup del cibo 100% italiana a domicilio che piace alle donne e guarda agli anziani

    Il food delivery - la consegna a domicilio dei piatti ordinati nel ristorante preferito - piace alle donne. Alla vigilia della festa che si celebra oggi, 8 marzo, a Foodracers (startup nata a Treviso nel gennaio 2016 da un'idea di Andrea Carturan e 100% italiana in un settore dominato da organizzazioni straniere) hanno fatto due conti. Saranno stati i messaggi informali e spigliati via Facebook - stile "metti via le padelle, stiamo arrivando" - o il passaparola nei gruppi femminili sui diversi s...

    – Barbara Ganz

    Food, casa, moda: più di 5mila offerte di lavoro nel franchising

    Dalla crew dei fast food ai responsabili di cucina e di ristorante, dagli agenti immobiliari a commessi e visual merchandiser. Sono queste alcune delle figure più richieste da quell'eterogeneo universo composto dalle catene di franchising che nel corso dell'anno prevedono di aprire un migliaio di

    – di Daniele Cesarini e Enrico Netti

    Ferrero rompe gli indugi e punta sul gelato in partnership con Unilever

    e.scarci709@gmail.com --------------------------- Ferrero torna ad accarezzare un sogno e scende in pista con i gelati a marchio Kinder. A iniziare dalla Francia in aprile. E poi Germania, Svizzera e Austria, ma non l'Italia. Il tentativo non è nuovo, ma questa volta è molto strutturato e si pone obiettivi rilevanti. "Creati da Ferrero i gelati verranno prodotti e distribuiti da Unilever", scrive il quotidiano economico Les Echos. Da parte sua, il direttore generale di Ferrero France, Baptiste ...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 90 risultati