Ultime notizie:

Grigne

    Luxury tourism, Rovati con Giacomo Milano sbarca al Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como

    Matrimonio d'affari tra Tremezzo e Giacomo. Grandi manovre nel mondo del turismo di lusso che sta ormai guardando al post pandemia. Interessante la mossa del Gruppo Rovati (Rottapharm) che controlla anche Il Salviatino nei dintorni di Firenze oltre al celebre polo ristorativo Giacomo Milano, rilevato poco tempo fa. Di seguito la nota dell'accordo. A pochi giorni dall'apertura il Grand Hotel Tremezzo annuncia la grande novità della stagione in tema di ristorazione: l'apertura del nuovo ristorant...

    – Vincenzo Chierchia

    Passeggiate in montagna con vista lago, a un'ora da Milano

    Scenari d'alta montagna a due passi dalla grande città lombarde che offrono sentieri adatti a tutti, dalle famiglie con bambini agli escursionisti esperti fino agli amanti dell'arrampicata in roccia

    – di Gianni Rusconi

    La cucina di Gualtiero Marchesi dal 10 aprile al Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como

    Dal 10 aprile la cucina di Gualtiero Marchesi, scomparso alla fine del 2017, rivive presso il Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como della famiglia De Santis (nella foto la Villa Sola Cabiati che fa parte del' network ricettivo del Tremezzo). Ieri sera l'annuncio a Milano nel corso della celebrazione a Palazzo Serbelloni della conclusione del Gualtiero Marchesi world tour. Il Grand Hotel Tremezzo - con il quale Marchesi aveva un consolidato rapporto - ospiterà infatti la Terrazza Gualtiero Marche...

    – Vincenzo Chierchia

    Com'è country la Valsassina!

    Dal 12 al 15 luglio torna il Valsassina Country festival: la manifestazione country più grande in Italia. Giunta alla quinta edizione si svolge a Barzio a pochi chilometri da Lecco, al confine con il comune di Pasturo in località la Fornace nella verdissima valle racchiusa tra il gruppo delle

    – di Redazione Viaggi24

    Le molte vite di Primo Levi

    «E la tagliarono in dodici pessi - E il più lungo era lungo così». Pessi, con doppia esse: così bisognava cantare la tragedia di Ferrero Michele «che sua moglie, e da viva, masò». Era l'autunno del 1942, a Milano. I sette ragazzi e ragazze venuti ad abitare in un appartamento in via San Martino

    – di Domenico Scarpa

    Le molte vite di Primo Levi

    «E la tagliarono in dodici pessi - E il più lungo era lungo così». Pessi, con doppia esse: così bisognava cantare la tragedia di Ferrero Michele «che sua moglie, e da viva, masò». Era l'autunno del 1942, a Milano. I sette ragazzi e ragazze venuti ad abitare in un appartamento in via San Martino

    – Domenico Scarpa

1-10 di 13 risultati