Ultime notizie:

Green Power

    Smart, la gamma tutta elettrica a partire dal 2020, garantita per 8 anni, si cimenta su strada e in pista

    Apripista, dunque, è proprio la Smart EQ fortwo che in questi giorni si è cimentata in un “long run” tra le colline toscane, in un viaggio di oltre 300 chilometri a zero emissioni, anche nella ricarica tutta da rinnovabili, effettuata durante le soste presso alcuni dei principali impianti di Enel Green Power, quali la centrale geotermica più grande d'Europa e tra le prime al mondo di Larderello in provincia di Pisa, e quella idroelettrica di Piano della Rocca in provincia di Lucca.

    – di Marina Terpolilli

    Il cuore Green della nuova SmartEQ

    La centrale idroelettrica di Piano della Rocca, in provincia di Lucca, e l'impianto geotermico di Larderello, in provincia di Siena, sono infatti due delle tappe del Green Power Run.

    – di Massimo De Donato

    Wall Street da record spinge ancora l'Europa, Piazza Affari (+0,7%) snobba Fitch

    Seduta positiva per l'Europa, quando a Wall Street Dow Jones e S&P 500 hanno messo a segno una nuova apertura da record, aggiornando i massimi e chiudendo in maniera contrastata con il Dow Jones che ha guadagnato lo 0,26% a 26.725,66 punti, ai massimi di sempre, e il Nasdaq che ha perso lo 0,51% a

    – di Flavia Carletti

    Renergetica debutta su Aim Italia

    Gruppo Green Power, anche a seguito di conflitti fra gli azionisti di riferimento e di una transazione con Innovatec (come si è detto in corso di ristrutturazione), ha visto diverse dimissioni nel consiglio di amministrazione ed ha chiuso il 2017 con una perdita netta raddoppiata a 2,1 milioni.

    – di Valeria Novellini

    Asta del Serchio dorsale toscana

    La diga Enel Green Power di Vagli, situata nei Comuni di Careggine e di Vagli di Sotto (Lucca) nel comprensorio delle Alpi Apuane, è stata costruita nel biennio 1952-53 e intercetta il corso del torrente Edron. ... Ancora oggi, la grande attrazione del luogo è attendere lo svuotamento del bacino da parte di Enel Green Power per vedere riemergere il paesino sommerso.

    Anche lo sterrato verso l'oasi Lipu

    Possibili itinerari: chi vuole passare accanto a un’altra diga di Enel Green Power allungando chilometri e dislivello (rispettivamente 35 km e quasi 1000 metri), non deve svoltare per Campocatino al bivio che si trova quasi in vetta alla... Successivamente si svolta per il Lago di Gramolazzo, dove c’è appunto lo sbarramento di Enel Green Power, e costeggiando il Serchio ci si riporta su Vagli.

    Aspettando il paese sommerso

    Esso, infatti, è stato sommerso con la costruzione della diga negli anni Cinquanta e riemerge soltanto nei momenti in cui Enel Green Power decide di svuotare il lago per interventi di manutenzione, riportando così alla luce case, chiese e strade del villaggio che fu.

    La diga molisana all'ombra delle Mainarde

    Le acque che alimentano il lago provengono principalmente dai torrenti della Montagna Spaccata nei vicini comuni di Alfedena e Barrea: l'asta idroelettrica, in tutto, comprende le centrali Enel Green Power di Pizzone, di Rocchetta a Volturno e di Colli a Volturno per una capacità installata complessiva di quasi 60 MW.

    Una chicca per ciclisti e centauri

    Senza dimenticare forse una delle principali attrazioni della zona, che è immersa nel Parco Naturale del Gran Sasso: la Strada Maestra del Parco, un percorso di circa 80 km che parte da Montorio Al Vomano, praticamente alla base dell'asta idroelettrica di Enel Green Power e passando per alcune dighe (tra cui Piaganini e Provvidenza) scollina sul Passo delle Capannelle a quota 1300 metri sul livello del mare e poi imbocca la discesa verso l'Aquila terminando presso il sito archeologico di...

1-10 di 569 risultati