Ultime notizie:

Governo Montì

    Draghi verso un'ampia maggioranza: sulla carta potrebbe battere il primato del governo Monti

    Con un solo partito all'opposizione (Fratelli d'Italia) il premier incaricato dovrebbe contare su una base di 573 voti alla Camera e 294 al Senato (al netto delle possibili defezioni nel Movimento 5 Stelle). Nel novembre 2011 il senatore a vita ottenne il record di consensi (556 sì a Montecitorio e 281 a Palazzo Madama)

    – di Riccardo Ferrazza

    Ciampi, Dini e Monti: i tre precedenti governi istituzionali

    L'allora governatore della Banca d'Italia chiamato da Scalfaro nella fase drammatica di Tangentopoli. L'arrivo di Dini dopo la caduta del primo governo Berlusconi. Con la crisi dello spread arrivano i tecnici guidati da Monti

    Il (nero) milite dimenticato

    «Lui, Mademba, non era ancora morto e aveva già il dentro del corpo di fuori. Mentre gli altri si sono rifugiati in quelle ferite aperte della terra che chiamiamo trincee, io sono rimasto accanto a Mademba, steso contro di lui, con la mia mano destra nella sua mano sinistra, a guardare il freddo

    – di Lara Ricci

    Il precedente, quando Berlusconi appoggiò il governo Monti

    In sette anni non cambiano i contendenti, ma si invertono le parti. Nel 2011 fu Berlusconi a lasciare Salvini all'opposizione e ad appoggiare il governo tecnico Monti, mentre oggi, con l'ipotesi di governo M5S-Lega, è il cavaliere a dover fare un passo di lato per fare strada al nuovo esecutivo.

    – di Nicoletta Cottone

    Governo Gentiloni, fiducie a quota 28: solo Monti ha in media numeri più alti

    Con quella chiesta e incassata oggi al Senato sul decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio, salgono a quota 28 le fiducie poste dal governo Gentiloni sui provvedimenti approdati all'esame del Parlamento. Aggiungendo i governi Letta e Renzi il totale della XVII legislatura è 104: nella

    – di Andrea Gagliardi

    Il futuro del commercio tra leader populisti e capri espiatori

    Con l'ampio incoraggiamento da parte del presidente Usa Donald Trump e di altri demagoghi populisti, la paura pubblica della globalizzazione è diventata una delle questioni dominanti del nostro tempo. Tra tutte le molteplici manifestazioni della globalizzazione, i populisti hanno preso di mira gli

    – di Rohinton P. Medhora

1-10 di 173 risultati