Ultime notizie:

Governatore Kuroda

    Il paradosso del Giappone: debito enorme, rischi minimi

    Il livello del debito pubblico in Giappone non ha precedenti. Pari a due volte e mezzo di quanto l'intera economia produce ogni anno, è di gran lunga il più grande rapporto debito/PIL nel mondo e storicamente è stato rivaleggiato solo dal debito del governo britannico dopo le guerre napoleoniche

    – di Marcello Minenna*

    La prudenza Bce schiaccia l'euro a 1,21. Milano al top da luglio 2015

    La prudenza della Bce, che aspetta i prossimi dati macroeconomici prima di fornire indicazioni sulla politica monetaria e sul proseguimento degli strumenti di stimolo, rispedisce in basso l'euro, a 1,21 dollari, e dà la spinta agli indici azionari europei in parallelo con la corsa di Wall Street.

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    Boj: il bilancio di «kamikaze Kuroda», al vertice per un secondo mandato

    Il governo giapponese ha nominato Haruhiko Kuroda per un secondo mandato quinquennale (da aprile) alla guida della Banca del Giappone, con una mossa che suggerisce il proseguimento di una politica monetaria ultraespansiva e ha agevolato oggi un rimbalzo della Borsa (+1,2% il Nikkei a quota

    – di Stefano Carrer

    Calo euro spinge Borse ai massimi da 5 mesi, ma resta incognita Catalogna

    Se il dietrofront dell'euro dopo la Bce e il Pil Usa hanno favorito la corsa di Francoforte e Parigi, spingendo l'Eurostoxx50 ai massimi da cinque mesi, Piazza Affari è scivolata con il settore bancario e con Eni mentre Madrid cade dell'1,45% dopo la dichiarazione di indipendenza votata dal

    – di C.Di Cristofaro e A.Fontana

    Borse, Tokyo in ripresa (+1,6%) dopo la «distensione» tra FBI e Clinton

    Il mercato azionario giapponese si e' indirizzato oggi in forte ripresa sin dall'inizio delle contrattazioni, nel quadro di un rialzo diffuso su varie altre Borse asiatiche. Il Nikkei e' tornato agevolmente a superare la soglia dei 17mila punti in presenza di un indebolimento di oltre l'1% dello

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    Tokyo stabile (+0,1%). BoJ taglia l'outlook sulla crescita dei prezzi

    TOKYO - Borsa di Tokyo stabile - agevolata da un leggero indebolimento dello yen - dopo che la Banca del Giappone non ha effettuato oggi alcuna nuova mossa di politica monetaria, anche se ha dovuto ancora una volta tagliare l'outlook sulla crescita dei prezzi - addirittura a sottozero per

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    Il boomerang petrolifero per i mercati obbligazionari

    L'accordo Opec ha riportato sui mercati, anche solo come suggestione, una parola che non si sentiva da tempo: inflazione. Non che qualcuno, nell'era della «stagnazione secolare», tema una fiammata del caro-vita. Ma il rally del petrolio ha un po' cambiato le aspettative: in un solo giorno la stima

    – di Morya Longo

    Deutsche Bank fa tremare l'Europa, -1,5% Milano sul finale

    Seduta di ribassi per le Borse europee, travolte dal comparto bancario sul contraccolpo dello scivolone di Deutsche Bank (segui qui i principali indici) . I titoli dell'istituto tedesco hanno aggiornato nuovi minimi storici, mentre il mercato si interroga su come l'istituto farà fronte a 14

    – di Eleonora Micheli

    Il bisturi di Kuroda

    Nella cassetta degli attrezzi della Banca del Giappone è saltato fuori ieri un "bisturi" per un intervento chirurgico sulla curva dei rendimenti. Uno strumento che alla Bce manca.

    – di Isabella Bufacchi

    Borsa di Tokyo in calo (-1,5%) in attesa del pacchetto di stimoli fiscali

    TOKYO - L'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso in calo dell'1,47% a 16.391,45 punti. Il mercato azionario giapponese è andato incontro oggi a pressioni ribassiste fin dall'inizio delle contrattazioni, sulla scia del calo dei prezzi petroliferi che ha limitato la propensione al rischio da

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

1-10 di 30 risultati