Aziende

Google

Il nome del sito più visitato del mondo è nato da un numero, googol, coniato nel 1938 dal matematico americano Edward Kasner: indica il numero 1 seguito da cento zeri. Grandezza che ai fondatori del motore di ricerca, Larry Page e Sergey Brin, sembrò indicare bene la vastità del web. Un dominio con quel nome però era già stato assegnato, così ripiegarono su google: che ormai in inglese è anche diventato un verbo, to google, fare una ricerca sul web.

Google fa parte della struttura societaria Alphabet creata da Page e Brin nel 2015.

Google è tra le società con il marchio di maggiore valore al mondo (classifica Brand Finance Global 2017) e con Alphabet ha raggiunto una capitalizzazione di Borsa che ha superato i 600 miliardi di dollari (seconda al mondo dopo Apple).

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Edward Kasner | Larry Page | Sergey Brin |

Ultime notizie su Google

    Quanto tempo ci vuole per diventare milionari?

    In mezzo, nomi noti come Bill Gates o Mark Zuckerberg, i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin, e altri forse non altrettanto noti (almeno in occidente) ma non per questo dalla ricchezza inferiore.

    – Infodata

    Google, pace col fisco francese: pagherà 965 milioni

    Google si è accordata per pagare 965 milioni di euro alla Francia e chiudere così due contenziosi che lo contrapponevano al fisco di Parigi. ... Secondo l'accusa la controllata irlandese di Google non aveva remunerato adeguatamente la sua consociata in Francia, riducendo l'imponibile fiscale a Parigi tra il 2011 e il 2016. L'accordo con Google, che riconosce i fatti sottostanti all'inchiesta ma non contiene un'ammissione di colpevolezza, è stato approvato dal...

    – di Marco Valsania

    I dieci gadget tech più strani in vetrina alla fiera dell'elettronica

    E' il primo smartwatch in assoluto portato sul mercato dal noto marchio sportivo tedesco e si presenta con a bordo il sistema operativo Wear Os di Google e un chip Qualcomm Snapdragon Wear 3100. ... Con l'app Google Fit permette di monitorare attività come pilates, canottaggio o spinning mentre grazie a Google Pay può gestire i pagamenti via Nfc. ...di Alexa o di Google Assistant o anche da remoto tramite l'app. Costa nell'ordine dei 500 euro.

    – di Gianni Rusconi

    Come incoraggiare lo sviluppo di Innovazioni Radicali.

    Aveva destato molto criticismo un articolo del 2012 di Max Marmer pubblicato sull' Harvard Business Review e ripreso all'epoca da moltissime testate giornalistiche e blog, forse più per l'efficacissimo titolo  ("Invertire il Declino delle Grandi Idee") che per la validità dei suoi contenuti. https://hbr.org/2012/07/reversing-the-decline-in-big-i L'autore si domandava il perché del disinteresse delle startup dell'ultimo decennio per le innovazioni radicali. Perchè le nuove startup non vogliono c...

    – Maria Luisa Manis

    I giganti di Internet

    Anche i giganti di Internet sono stati influenzati dal tweet bomb presidenziale di frequente. Amazon in particolare è stata presa di mira più volte accusata di "fare un grande danno ai retailer. Città e Stati sono stati danneggiati dalla perdita di molti posti di lavoro". Le critiche di Trump quel

    Ue, l'ascesa di Vestager: la zarina del digitale incubo di Silicon Valley

    E' buona norma che un commissario uscente confermato dal proprio governo non riceva lo stesso portafoglio. Per Margrethe Vestager è stata fatta una clamorosa eccezione. L'ex ministra delle Finanze danese è stata confermata dalla presidente eletta della Commissione europea Ursula von der Leyen alla guida della concorrenza

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

1-10 di 12399 risultati