Aziende

Google

Il nome del sito più visitato del mondo è nato da un numero, googol, coniato nel 1938 dal matematico americano Edward Kasner: indica il numero 1 seguito da cento zeri. Grandezza che ai fondatori del motore di ricerca, Larry Page e Sergey Brin, sembrò indicare bene la vastità del web. Un dominio con quel nome però era già stato assegnato, così ripiegarono su google: che ormai in inglese è anche diventato un verbo, to google, fare una ricerca sul web.

Google fa parte della struttura societaria Alphabet creata da Page e Brin nel 2015.

Google è tra le società con il marchio di maggiore valore al mondo (classifica Brand Finance Global 2017) e con Alphabet ha raggiunto una capitalizzazione di Borsa che ha superato i 600 miliardi di dollari (seconda al mondo dopo Apple).

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Edward Kasner | Larry Page | Sergey Brin |

Ultime notizie su Google

    A proposito di dati, 35 nuovi indicatori bioclimatici in un dataset per studiare il clima

    Gli indicatori bioclimatici (BioClimInd) sono essenzialmente di parametri , osservati o ottenuti dai modelli, (per esempio, temperatura media, massima e minima, livello di precipitazioni, etc) che contribuiscono a delineare la nicchia bioclimatica (il cosiddetto envelope bioclimatico), in termini di condizioni ambientali favorevoli o più adatte alla presenza di una determinata specie. La Fondazione Cmcc ha presentato una dataset globale  con 35 nuovi indicatori bioclimatici.  Lo trovate on...

    – Infodata

    Usa, dopo Huawei anche Xiaomi nella lista nera di Trump

    Xiaomi, a quanto pare, potrà continuare ad acquistare i chip dalle aziende americane (come Qualcomm) e non dovrà fare a meno di Android (e Google). ... Huawei, che da oltre un anno ha dovuto fare a meno di Google, è andato incontro a problemi enormi. Perché uno smartphone Android senza i servizi Google, in Occidente, parte da svantaggi incolmabili rispetto alla concorrenza.

    – di Biagio Simonetta

    Australia, il governo obbligherà i big web a pagare le news ospitate sulle piattaforme

    Immediata la replica di Google che blocca le notizie ma entro la fine del 2021 Canberra definirà le multe da comminare ... Il governo di Canberra si prepara a obbligare Google e Facebook a pagare i media tradizionali australiani quando le loro piattaforme ospitino i loro contenuti. ... La risposta di Google è stata immediata: il blocco dei contenuti di news nella sua piattaforma. ...sia le ricerche di Google.

    Una riforma della fiscalità ambientale per la transizione energetica

    Nonostante gli impegni presi per il clima con l'accordo di Parigi del 2015 e il calo nei costi delle tecnologie alternative, le emissioni mondiali sono aumentate ulteriormente nell'ultimo quinquennio. Anche il calo legato alla pandemia occorso nel 2020 sarà effimero in assenza di un deciso cambio di rotta a livello mondiale: gli investimenti in rinnovabili ed efficienza energetica sono ancora inferiori a quelli dedicati allo sfruttamento di petrolio, gas e carbone, che coprono tuttora l'80% dei ...

    – yezers

    Cdp, maxi-gettone da 2,46 milioni nelle start up di LVenture

    ...come Amazon Alexa, Google e Siri; Offlunch, servizio di food delivery rivolto ai dipendenti delle aziende per ordinare in modo facile ed economico il pranzo in ufficio; Shampora, e-commerce che permette ai clienti di creare e acquistare prodotti per capelli personalizzati grazie a un assistente virtuale che analizza le loro specifiche esigenze.

    Renault lancia il suo piano strategico. Dai volumi al valore, De Meo cambia tutto

    Altri aspetti fondamentali del piano saranno la riduzione delle piattaforme (da 6 a 3) e dei motori (da 8 a 4 famiglie) e la creazione di una Software Republic nella nuova Renault digital factory su 100mila metri quadri animata da 1000 fra ingegneri e data scientist, mentre continuerà la collaborazione con Google su app (MyLink) e mappe.

1-10 di 13650 risultati