Ultime notizie:

Gonars

    La terza corsia cresce riducendo gli incidenti sul lavoro

    La cultura della sicurezza per le maestranze (circa 300) impiegate dalle ditte che lavorano in subappalto nei cantieri della terza corsia per raggiungere l'obiettivo di "zero infortuni". Un impegno che non rappresenta un obbligo, ma di cui la Concessionaria Autovie Venete ha deciso di farsi carico

    Telecamere, aree bambini e per i quattrozampe nelle nuove aree servizio in autostrada

    Cambiano volto le aree di servizio posizionate lungo le direttrici autostradali di Autovie Venete. Alcune sottoposte a restyling di vario livello, altre demolite e ricostruite, si adeguano a un nuovo modello di mobilità e di turismo. Notevole l'investimento previsto per le 16 aree di servizio operative in A4, A28, A23, A34 e A57: quasi 26 milioni di euro. Nel territorio veneto, i lavori di riqualificazione delle aree si sono già conclusi a Fratta Nord e a Calstorta Sud mentre a Bazzera Nord il c...

    – Barbara Ganz

    Caffè gratis in autostrada (e le altre iniziative, i siti e le app per un viaggio sicuro verso le vacanze)

    Parte l'esodo estivo e CAV-Concessioni Autostradali Venete S.p.A. è in prima linea per aumentare la sicurezza di chi viaggia, in particolare di notte. A partire da sabato 30 giugno e fino al 12 agosto, tutti i fine settimana, CAV ripropone un'iniziativa già intrapresa con successo lo scorso anno, volta a sensibilizzare gli utenti ad adottare un corretto stile di guida e prevenire colpi di sonno e incidenti stradali: la campagna, realizzata in collaborazione con Ristop, prevede l'offerta di un c...

    – Barbara Ganz

    Uscita di scena graduale per il general contractor

    L'addio alla legge obiettivo, con il nuovo Codice appalti, è totale. Scompare il programma delle infrastrutture stategiche (il Pis), cioè in sostanza la cartina di Berlusconi con le opere di serie A, e scompaiono le relative procedure speciali, con delibere Cipe e possibilità di scavalcare gli enti

    – Alessandro Arona

    Cani, un cucciolo straniero vale 20 volte meno di uno italiano

    Il traffico di cuccioli è particolarmente redditizio e sviluppa affari per milioni di euro. Secondo quanto accertato dalla Guardia di Finanza, che ha compiuto più sequestri di cuccioli di animali portati di contrabbando da Paesi dell'Est Europa in Italia, un cagnolino "straniero" vale economicamente fino a 20 volte meno del suo corrispettivo "italiano". Vale a dire che un cane di razza proveniente da uno di quei Paesi può essere acquistato lì a 200 euro ma, una volta introdotto in Italia, p...

    – Guido Minciotti

    Singapore ora vuole diventare la capitale del green building

    Singapore, la «città-giardino» nella visione governativa lanciata nel 1963 dal premier Lee Kuan Yew. Anzi, «la città in un giardino», lasciando intendere che il concetto di giardino superava di slancio quello di città, nella visione governativa lanciata nel 2013 dal premier Lee Hsien Loong (figlio

    – Laura La Posta

    Ecco i 120 biglietti estratti

    ECCO I BIGLIETTI CHE VINCONO I PRIMI SEI PREMIG 113669 venduto a Napoli vince 5 milioni di euroI 701550 venduto a Modena vince 2 milioni di euroC 662975

1-10 di 14 risultati