Persone

Giuseppe Tornatore

Giuseppe Tornatore è nato il 27 maggio del 1956 a Bagheria (PA) ed è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

Ha vinto il premio Oscar nel 1990 per il film "Nuovo Cinema Paradiso" (1988).

E' stato premiato con quattro David di Donatello come miglior regista italiano:

— nel 1996 per "L'uomo delle stelle";

— nel 1999 per "La leggenda del pianista sull'oceano";

— nel 2007 per "La sconosciuta";

— nel 2013 per "La migliore offerta".

É noto, tra le altre cose, per la rivisitazione autobiografica ed originale delle vicende della terra di Sicilia, offerta nei suoi capolavori "Nuovo Cinema Paradiso" (1988) e Baaria" (2009) che nel 2010 è stato premiato con un David Giovani.

Tornatore ha frequentato il liceo classico di Bagheria, in provincia di Palermo e successivamente ha iniziato la facoltà universitaria di Lettere.

Gia all’età di 16 anni, si è avvicinato al teatro, mettendo in scena testi di Pirandello. Successivamente ha girato documentari per il cinema ed ha lavorato per la televisione. Nel 1984 Tornatore ha diretto la seconda unità di "Cento giorni a Palermo", di Giuseppe Ferrara, firmando due anni più tardi, il suo esordio nella regia, con "Il camorrista".

Nel 1988, il capolavoro "Nuovo cinema paradiso", con la magistrale partecipazione del piccolo Salvatore Cascio e le musiche di Ennio Morricone, gli ha fatto vincere a Cannes il Gran premio speciale della giuria e ad Hollywood l’Oscar per il miglior film straniero.

Tra i lavori più importanti di Giuseppe Tornatore c’è "La leggenda del pianista sull’Oceano" (1998) tratto dal monologo teatrale "Novecento" di Alessandro Baricco, che gli è valso oltre al David di Donatello anche il Ciak d'Oro e due Nastri d'Argento, uno per la regia e l'altro per la sceneggiatura.

Il 1° dicembre del 2010 Tornatore ha ricevuto, presso l'Università IULM di Milano, la laurea honoris causa in televisione, cinema e nuovi media.

Nel 2011 ha ricevuto al Bif&st di Bari, il Premio Federico Fellini 8 1/2 per l'eccellenza artistica.

Nel 2013 esce il suo film "La migliore offerta", che gli è valso due David di Donatello, come migliore film e migliore regista ed un David Giovani.

Nel 2015 iniziano le riprese de "La corrispondenza", ultimo film di Tornatore che uscirà nel mese di gennaio del 2016.

Tornatore ha ricevuto la Medaglia d'Oro ai Benemeriti della Cultura e dell'Arte (17 marzo 2004) e nel 2013 è stato insignito della Laurea honoris causa in Scienze filosofiche.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Cinema | Giuseppe Tornatore | Film | Sicilia | Alessandro Baricco | Salvatore Cascio | Giuseppe Ferrara | Università IULM | Federico Fellini | Ennio Morricone | Bari |

Ultime notizie su Giuseppe Tornatore

    Dante Spinotti: 40 anni in cerca di luci e ombre

    Dopo aver ricevuto il Pardo e il Quarzo d'oro alla carriera, il direttore della fotografia festeggia la lunga attività con «Il minestrone». E ricorda che tutto iniziò sotto al suo letto d'infanzia Un cercatore di luci o di ombre «per dare corpo a una storia.». Ecco cos'è un direttore della fotografia per Dante Spinotti, che quest'anno compie ufficialmente 40 anni di carriera di "illuminatore" di pellicole con Il minestrone di Sergio Citti (1981). «Fu un bagno di romanità verace nelle perifer...

    – Cristina Battocletti

    "Lumen" l'ultimo album di Stefano Guzzetti, e il questionario di Proust

    Il 28 maggio uscirà Lumen il nuovo album di Stefano Guzzetti, uno dei principali interpreti della scena neoclassica europea, con 23 milioni di ascolti sulle piattaforme streaming. Edito dalla Mute Song Ltd. di Londra (Nick Cave, Depeche Mode, Max Richter e Johann Johannsson), Guzzetti si è esibito in Giappone, quindi Stati Uniti ed Europa. Ha lavorato con Dolce & Gabbana, in occasione dell'evento D&G 2017 a Palermo, girato dal regista premio Oscar Giuseppe Tornatore, e nel  2018 con la Stefano ...

    – Mauro Garofalo

    Con Raffaele Cutolo muore il boss simbolo di potere, carisma e omertà

    A 79 anni muore un boss spietato che ha attraversato - senza mai pentirsi di nulla e chiedere scusa - 50 anni di storia, politica ed economia italiana. La sua forza, secondo i giudici, era rimasta nonostante il carcere duro e i tanti anni di detenzione

    – di Roberto Galullo

1-10 di 264 risultati