Ultime notizie:

Giuseppe Spinelli

    Ruby-ter, Berlusconi rinviato a giudizio a Milano

    Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio a Milano con l'accusa di corruzione in atti giudiziari per il caso Ruby ter. Lo ha deciso il gup di Milano, Carlo Ottone De Marchi, che ha accolto la richiesta della Procura. Il processo per l'ex premier si aprirà il 5 aprile davanti alla quarta sezione

    Ruby, indagini: da Berlusconi ancora soldi a 13 ragazze

    Silvio Berlusconi, tra aprile-giugno 2015 e il novembre del 2016, avrebbe continuato a versare soldi, in qualche caso anche in tranche da 15mila euro, ad almeno 13 delle giovani (comprese le quattro già emerse ieri) che avrebbero testimoniato il falso nei processi sul caso Ruby e sulle serate hard

    Ruby ter: nuove accuse a Berlusconi, ancora soldi a ragazze

    Silvio Berlusconi è stato nuovamente iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di corruzione in atti giudiziari dalla Procura di Milano per alcune consegne di denaro in contanti, attraverso il ragioniere Giuseppe Spinelli, avvenute fino a pochi mesi fa. La presunta corruzione riguarderebbe

    Riccardo Monti nuovo presidente di Grandi Stazioni

    Riccardo Monti è il nuovo presidente di Grandi Stazioni. Il cda della società partecipata da Ferrovie e da Eurostazioni e guidata da Paolo Gallo, ha cooptato e designato ieri l'attuale numero uno dell'Ice (Istituto per il commercio estero). L'expertise internazionale di Monti rappresenterà quindi

    Grandi stazioni: Riccardo Maria Monti è il nuovo presidente

    Il Consiglio di amministrazione di Grandi Stazioni, che è società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane partecipata da Eurostazioni - ha nominato presidente Riccardo Maria Monti. Nella stessa seduta di oggi il Consiglio ha anche chiamato quale amministratore Francesca Serra.La composizione del

    Inchiesta Ruby Ter, l'ex premier: «Appena posso, le butto in strada»

    Alla fine Silvio Berlusconi avrebbe detto: «Io a queste, appena posso, le butto in strada». L'incessante pressione delle ragazze - prima ospiti alle serate di Arcore e poi testimoni nei processi - per avere denaro ed altri benefit, avrebbero esasperato l'ex premier. E' questo il quadro che viene a

    Berlusconi: «Se posso le butto in strada»

    Alla fine Silvio Berlusconi avrebbe detto: «Io a queste, appena posso, le butto in strada». L'incessante pressione delle ragazze - prima ospiti alle serate di

    Ruby ter, spuntano nuovi pagamenti ad altre ragazze da Berlusconi

    Silvio Berlusconi verserebbe «bonifici sistematici» a una decina di ragazze che non sono indagate nel procedimento Ruby ter. La novità emerge dagli atti dell'indagine in cui l'ex Cavaliere è indagato per corruzione in atti giudiziari. A svelare l'elenco delle giovani stipendiate con bonifici tra i

1-10 di 91 risultati