Persone

Giuseppe Sala

Giuseppe Sala è nato il 28 maggio del 1958 a Milano ed è un dirigente d'azienda italiano, commissario unico ed amministratore delegato di Expo 2015 S.p.A., dal 19 giugno del 2016 è il sindaco di Milano.

Il 15 dicembre 2016 dopo aver appreso di essere stato iscritto nella lista degli indagati per falso ideologico in un'inchiesta legata ad appatli per Expo si è autodimesso dalla carica di sindaco. Dopo cinque giorni di autosospensione, durante i quali il suo legale si è confrontato con la Procura e fatto verifiche che «hanno chiarito sufficientemente il merito dell'indagine e l'inesistenza di altri capi di imputazione», Sala è tornato a fare il sindaco "certo della sua innocenza"

Dal 29 ottobre del 2015 è entrato a far parte del Cda della Cassa depositi e prestiti.

Nel 1983 si è laureato in economia aziendale presso l'Università Bocconi, quindi è entrato in Pirelli dove ha ricoperto diversi incarichi.

Nel 1994 diventa direttore controllo di gestione e pianificazione strategica del settore pneumatici di Pirelli.

Il 1998 viene nominato amministratore delegato della Pneumatici Pirelli, per diventarne nel 2001 responsabile delle strutture industriali e logistiche.

Nel 2002 assume l'incarico di CFO di Tim.

Dal 2003 al 2006 è direttore generale di Telecom Italia.

Tra il 2007 ed il 2008 è senior advisor per Nomura Bank e contestualmente Professore di Pianificazione e Budgeting presso l’Università Bocconi di Milano.

Dal 2009 ha ricoperto l'incarico di Direttore Generale del Comune di Milano.

Tra febbraio e maggio del 2012 è stato presidente di A2A.

La conduzione del grande evento Expo 2015 ha visto Sala al centro di diverse polemiche, tanto da indurlo a meditare, in alcune occasioni, sulla possibilità di rassegnare le dimissioni.

Con la chiusura dei battenti del grande evento Expo 2015, avvenuta lo scorso 31 ottobre, si sono fatte sempre più insistenti le voci su una possibile candidatura di Sala alla carica di Sindaco, in occasione delle prossime amministrative di primavera di Milano.

A fine dicembre 2015 Sala annuncia ufficialmente la sua candidatura alle primarie del PD, per la scelta del candidato sindaco per il comune di Milano.

La sua candidatura viene coordinato dall'ex candidato alla presidenza regionale per il centro sinistra, Umberto Ambrosoli.

Il 7 febbraio del 2016 risulta vincente, col 42% dei voti, nelle primarie del PD per la scelta del candidato sindaco di Milano per le elezioni amministrative del 2016.

Superato il primo turno col 41,7% dei voti, Il 19 giugno del 2016 sfida e vince al ballottaggio, col 51,7% dei voti, il candidato di centro destra Stefano Parisi, divenendo il nuovo sindaco di Milano.

E' spostato con Doroty De Rubeis, figlia del noto e stimato medico chirurgo Gianpaolo De Rubeis.

Ultimo aggiornamento 20 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Management | Amministratore delegato | Milano | Sindaco | Giuseppe Sala | Candidatura | Gianpaolo De Rubeis | CDP | Expo 2015 S.p.A. | TIM | Nomura Bank | Bocconi | Umberto Ambrosoli | A2A | Doroty De Rubeis | Pirelli | Pd | Lucio Stanca | Stefano Parisi |

Ultime notizie su Giuseppe Sala

    Come organizzare il prossimo boom economico?

    Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, lo ha già messo nel conto: vanno ripensati i cinema, i teatri, i concerti, l'intero sistema della mobilità pubblica.

    – di Alberto Orioli

    Allianz a fianco del Comune di Milano per i cittadini più bisognosi

    Sostegno sia al Fondo di Mutuo Soccorso istituito dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, sia al Programma QuBi'- Ricetta contro la povertà alimentare ... L'intervento di Allianz andrà a sostegno sia del Fondo di Mutuo Soccorso, istituito dal sindaco Giuseppe Sala per aiutare nell'immediato coloro che più di altri sono messi in difficoltà dalla diffusione del Coronavirus, sia dell'iniziativa avviata per contrastare la povertà alimentare, di cui hanno già beneficiato migliaia di famiglie milanesi...

    Requisizioni. A Milano pronte anche strutture per bambini

    Lo ha annunciato il sindaco Sala in un video. ... L'annuncio è arrivato dal sindaco Sala. ... Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, lo ha annunciato nel video che ogni giorno posta sui social per fare il punto della situazione dell'emergenza in città. ... «L'ostello della gioventù al QT8, 200 camere - ha detto Sala- è la prossima struttura disponibile con lo stesso obiettivo, poi in via Carbonia con Emergency stiamo attrezzando un nuovo spazio con circa 50 camere.

    – di Annarita D'Ambrosio

    Coronavirus da #milanononsiferma a #iorestoacasa: i 10 giorni che sconvolsero il nostro mondo

    E così i giorni dell'allerta, dell'«aveva ragione Burioni, del «diamo ragione a Brusaferro» e di Fontana che si mette la mascherina lasciano il posto alla campagna #milanononsiferma, voluta dal sindaco Giuseppe Sala, al segretario del Pd Nicola Zingaretti che fa l'aperitivo per le strade del capoluogo lombardo e delle proteste della filiera degli eventi per l'impatto della serrata sull'economia di settore.

    – di Francesco Prisco

    Coronavirus, alberghi milanesi verso la chiusura. «Non conviene tenere aperto»

    Una trentina di direttori di alberghi intendono scrivere al sindaco Giuseppe Sala e al governatore lombardo Attilio Fontana. ... A Milano in due interviste (a Repubblica e al Corriere della Sera) oggi il sindaco Sala ha detto che ci vorranno due mesi per riprendersi, chiedendo al governo di estendere a Milano le stesse misure di sostegno all'economia e all'occupazione previste per le zone rosse.

    – di Sara Monaci

1-10 di 965 risultati