Le nostre Firme

Giuseppe Chiellino

Ufficio centrale |  @chigiu |  LinkedIn |

Sono nato in Calabria, ho studiato a Torino, mi sono laureato a Roma dove ho imparato a fare il giornalista. Ho lavorato come corrispondente a Bruxelles dove ho imparato ad amare l’Europa e a conoscerne i difetti. Vivo e lavoro a Milano. Dall’agenzia di stampa Radiocor sono passato al Sole 24 Ore, prima alla redazione web e poi alla “carta”. Lavoro nell’ufficio centrale del quotidiano ma non rinuncio a scrivere. Mi occupo di temi europei e in particolare della politica di Coesione e dei fondi strutturali che rappresenta un terzo del bilancio dell’Unione europea. Sono spesso a Bruxelles o in giro per l’Italia.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: Italiano, Inglese, Francese
  • Argomenti: Politiche europee, politica di coesione, fondi strutturali Ue, integrazione carta-web, Roma, Milano, Bruxelles

Ultimo aggiornamento 25 febbraio 2019

Ultimi articoli di Giuseppe Chiellino

    Ecco come l'Italia dovrebbe spendere i fondi europei dopo il 2020

    Ricerca e innovazione, efficienza energetica, cambiamento climatico, prevenzione dei rischi idrogeologici e resilienza alle calamità naturali, connettività digitale, mobilità urbana sostenibile, accesso al mercato del lavoro, sistema scolastico e formazione, lotta alla povertà. E' lunga la lista

    – di Giuseppe Chiellino

    L'Italia resta tagliata fuori dal disegno dell'integrazione europea

    Spesso è avvenuto in passato che nei momenti di crisi profonda il processo di integrazione europea abbia compiuto i passi più significativi. E' questa una caratteristica scritta nel dna dell'Unione europea che oggi si sta preparando ad affrontare un altro tornante della sua storia. Un tornante in

    – di Giuseppe Chiellino

    Disco rosso per l'Antitrust Ue: legittimi i tax ruling del Belgio

    Il Tribunale Ue ha annullato la decisione della Commissione europea sulle esenzioni fiscali concesse dal Belgio con gli accordi preventivi (tax ruling) a 55 beneficiari. Secondo il Tribunale, la Commissione «ha ritenuto erroneamente» che costituisca un aiuto di Stato il sistema belga di esenzione

    – di Giuseppe Chiellino

    Ecco perché Bruxelles boccia l'Italia su debito e crescita

    L'enorme debito pubblico italiano resta in cima alle preoccupazioni della Commissione europea soprattutto «per il rischio di ricadute sul sistema bancario, sul finanziamento alle imprese e alle famiglie e, considerate le dimensioni dell'economia italiana, sull'intera area euro». La previsione del

    – di Giuseppe Chiellino

    In Commissione Ue un inglese alle migrazioni, Italia a bocca asciutta

    Piccole e grandi manovre di riposizionamento in Commissione europea, in vista della fine della legislatura. Michael Shotter, inglese, dal 1 febbraio sarà il nuovo direttore per le Migrazioni alla Direzione generale Affari interni (Dg Home). La posizione, molto ambita dal governo italiano, era stata

    – di Giuseppe Chiellino

    Fondi Ue, il disastro è stato evitato ma i ritardi costano 60 milioni di euro

    Con la consueta grande mobilitazione delle ultime settimane dell'anno, regioni e ministeri hanno evitato il disastro di una pesante cancellazione di fondi europei. Sono stati solo tre su 51 i programmi operativi del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e del Fondo sociale (Fse) che non hanno

    – di Giuseppe Chiellino

    Politiche di coesione: 1,65 miliardi di tagli alle Regioni, allarme al Sud

    Regioni in fibrillazione per due cifre contenute nella tabella sugli impatti finanziari della manovra. Per il 2019, infatti, 800 milioni di coperture vengono recuperati da una "riprogrammazione" del Fondo sviluppo e coesione (Fsc) e altri 850 dalla "rimodulazione" del cofinanziamento nazionale dei

    – di Giuseppe Chiellino

1-10 di 922 risultati