Persone

Giuseppe Castiglione

Giuseppe Castiglione è il politico italiano dal 2008 Presidente della Provincia di Catania. Nato a Bronte, Catania, il 5 ottobre 1963 e laureatosi in Giurisprudenza, ha iniziato la carriera politica come consigliere comunale a Bronte, tra il 1989 e il 1992, mentre nel 1996 è stato eletto alla Regione Sicilia nelle fila del Cdu. Eletto nuovamente all’assemblea regionale nel 2001, questa volta per Forza Italia, Giuseppe Castiglione è nominato vicepresidente della Regione (2001-2004). Al termine del mandato viene eletto al Parlamento Europeo ed entra a far parte della Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, della Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni e della Delegazione per le relazioni con i paesi del Maghreb. Nel 2008 Giuseppe Castiglione viene quindi eletto Presidente della Provincia di Catania, mentre l’anno successivo è nominato coordinatore regionale del PdL in Sicilia e presidente dell’Upi (Unione delle Province Italiane).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Regioni | Giuseppe Castiglione | Presidente della provincia di Catania | CDU | FI | PDL | Bronte | Upi |

Ultime notizie su Giuseppe Castiglione

    I Musei Vaticani al Palace Museum di Pechino: Vaticano-Cina più vicini

    Come anticipato ieri da Il Sole 24 Ore i Musei Vaticanie il Palace Museum di Pechino presenteranno domani la mostra «Beauty Unites Us - Chinese Art from the Vatican Museums». E' la prima esposizione storica in Cina e il progetto è iniziato due anni fa. Curata da Padre Nicola Mapelli, responsabile

    – di Marilena Pirrelli

    Mineo, il centro per migranti chiude: cinque anni di annunci

    Il centro per immigrati di Mineo viaggia verso una chiusura annunciata per fine anno dal ministro Matteo Salvini. Ma la storia di questo Cara (centro di accoglienza per richiedenti asilo) racconta molte delle contraddizioni e degli errori politici e di gestione dell'immigrazione in Italia. La

    – di Marco Ludovico

    In Sicilia il quasi-accordo tra Ap e Pd tra veti e malumori

    Si dice che l'accordo tra Ap e Pd sulla Sicilia sia praticamente già fatto. Manca però l'atto finale: l'ufficializzazione. Così come manca ancora il nome del candidato prescelto. Ci sono infatti due ostacoli da superare per poter suggellare l'intesa: i forti dissensi tra i centristi del Nord,

    – di Mariolina Sesto

    Berlusconi chiama Alfano, Ap temporeggia

    Roma - Prima la telefonata con Angelino Alfano, poi a seguire quella con Giorgia Meloni: Silvio Berlusconi continua a lavorare per ricompattare il centrodestra in Sicilia. La strada però è tutt'altro che agevole e glielo hanno confermato peroprio le due conversazioni telefoniche svoltesi durante la

    – Barbara Fiammeri

    Fermo pesca «differenziato» dal 31 luglio

    Fermo delle attività di pesca a strascico dal 31 luglio al 31 ottobre, in periodi diferenziati a seconda delle zone: inizierà il 31 luglio lungo la costa Adriatica daTrieste ad Ancona, per concludersi il 31 ottobre nel tratto tirrenico da Livorno ad Imperia. Il consueto decreto annuale è stato

    – dalla Redazione

    Scontro tra Roma e Bruxelles sulla pesca al pesce spada

    E' muro contro muro tra Italia e Ue sul pesce spada. Il sottosegretario alle Politiche agricole, con delega alla pesca, Giuseppe Castiglione, ha firmato questa mattina un decreto in aperta polemica con quanto deciso da Bruxelles sulle nuove licenze di pesca al pesce spada. Dal 2017 infatti sulla

    – di Giorgio dell'Orefice

1-10 di 121 risultati