Ultime notizie:

Giuseppe Calabi

    Sbloccata la soglia di valore per esportare opere d'arte

    Per l'uscita definitiva di lavori di autori scomparsi realizzati da oltre 70 anni sotto i 13.500 euro basta l'autocertificazione. Il decreto di Franceschini abroga quello di Bonissoli

    – di Marilena Pirrelli

    Le sfide dell'arte e della scienza per il diritto

    Dall'Icom all'Iba, le sfide al patrimonio artistico e al diritto d'autore si giocano su tavoli internazionali per ridefinire il significato di museo e per riaggiornare gli strumenti giuridici per proteggere la privacy

    – di Giuditta Giardini

    Riforme del mercato americano e il ruolo dell'esperto in tribunale

    Sono due le riforme "bollenti" del mercato dell'arte americano attese da qualche anno che potrebbero vedere la luce questa estate. La prima è di competenza federale, mentre la seconda interessa esclusivamente lo Stato di New York, prima piazza per lo scambio di opere d'arte.

    – di Giuditta Giardini

    Asse Aja-Venezia per l'arbitrato dell'arte

    Arbitrato, mediazione e negoziazione costituiscono i cosiddetti Alternative Dispute Resolution, in sigla ADR, metodi alternativi di risoluzione delle controversie che invalgono nelle dispute commerciali internazionali per la loro efficacia e rapidità. L'estrema flessibilità e la riservatezza di

    – di Giuditta Giardini

    Manovra 2018 sull'arte: molti contro e qualche pro

    In molti hanno ritenuto la formula sul capital gain sull'arte enunciata in bozza dalla Manovra 2018 - spiegata sabato scorso e ieri su Il Sole 24 Ore - una vera bomba per il mondo dell'arte, che avrebbe potuto dare il colpo di grazia al già comatoso mercato italiano. Il regime, presentato come

    – di Marilena Pirrelli

    Looted Art, i musei britannici tra i più impegnati nelle restituzioni

    Stando all'elenco fornito dal Spoliation Advisory Panel, comitato istituito nel 2000 dal Governo britannico per individuare all'interno delle raccolte pubbliche inglesi gli oggetti d'arte sequestrati in Europa alle famiglie ebree durante il Terzo Reich (1933 -1945), non sono poche le opere d'arte

    – di Gabriele Biglia

    La riforma della circolazione dei beni culturali fa entrare l'Italia in Europa

    L'ampliamento delle maglie della libera circolazione delle opere d'arte in mano ai privati in Italia è da tempo richiesta da più parti, il nostro mercato dell'arte risulta penalizzato dalla legge sulla notifica rispetto alle normative concorrenti negli altri paesi europei, dove esistono soglie

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 24 risultati