Ultime notizie:

Giuseppe Berto

    "Addio al pianeta terra", torna in libreria il racconto fantastico amato da Rodari

    Quando venne pubblicato per la prima volta il romanzo di Luciana Martini, Addio al pianeta terra, Gianni Rodari appose la sua prefazione. Era il 1965 e l'editore Bompiani lo rilasciò in libreria con l'avvertenza del 'racconto fantastico'. In questi giorni di inizio Cop26 e post G20, invece, il titolo apocalittico di Martini - malinconicamente definitivo - appare in tutta la sua avvicinabile disperazione, nella nuova versione appena edita nella collana le polveri delle Edizioni readerforblind, p...

    – Mauro Garofalo

    Quattro passeggiate nel tempo

    Tra Lucca-Milano-Roma-Venezia si dipanano i percorsi esistenziali di Nanni Delbecchi nel volume edito da editoriale Aliberti

    – di Antonio Armano

    I Settecolori ritrovati "Sulle tracce di Kim"

    La casa editrice rinata, oltre al libro con cui Peter Hopkirk rende omaggio a Kipling, ha in arrivo Il questionario di Von Solomon e La fionda di Jünger

    – di Antonio Armano

    Vacanze di fine stagione: la Calabria

    Prendere un volo low cost e arrivare in Calabria, dove le temperature miti assicurano anche a fine stagione una super vacanza. Andare alla scoperta di spiagge e lidi poco affollati e a prezzi decisamente più competitivi. Ecco un primo itinerario.

    – di Lucilla Incorvati

    Week end culturale / A Capo Vaticano per Estate a casa Berto

    Sulla cima più alta del suggestivo Capo Vaticano (VV) c'è come una finestra naturale dalla quale ci si affaccia e lo sguardo si perde nel colore turchese e trasparente del mare. E proprio li dietro c'è la dimora nella quale dove Giuseppe Berto scrisse il "Male oscuro" - capolavoro assoluto del '900

    Il resistente e l'anarchico di destra

    Se questo articolo lo avesse scritto Aldo Moro, avrebbe parlato di convergenze parallele; e quali, e quanto sorprendenti. Parliamo infatti di Neri Pozza e Leo Longanesi, due editori apparentemente agli antipodi, eppure accomunati da tanti percorsi simili, a partire dall'anno in cui fondano le loro

    – Andrea Kerbaker

    Buon compleanno Venezia

    Scopro dai social network che oggi Venezia compie 1595 anni. Lo rileggo per essere sicura di non sbagliare: 1595. Sono stata a Venezia una sola volta, tre anni fa. Avevo qualche giorno di ferie da smaltire e nessun compagno di viaggio, così mi sono fatta accompagnare da una serie di libri e di canzoni che avevano contribuito a creare dentro di me l'immagine di Venezia. I libri li ho comprati tutti in versione Kindle per l'occasione e li ho riletti lì, esattamente sui luoghi descritti, mentre Spo...

    – Francesca Milano

1-10 di 19 risultati