Ultime notizie:

Giulio Romani

    Bancari, dai sindacati via libera alla proroga della disdetta. Ma di sei mesi

    l contratto degli oltre 300mila bancari Abi scade il 31 dicembre di quest'anno. Le regole individuano nel 30 giugno, sei mesi prima della scadenza, una data clou. O si danno le previste comunicazioni, ossia la disdetta, i sindacati presentano la piattaforma e si avviano i negoziati per il rinnovo

    – di Cristina Casadei

    Banche, allarme Cisl: persi troppi posti di lavoro

    Il posto in banca? Una volta era sinonimo di sicurezza lavorativa, oggi invece rappresenta un'incertezza. Perché negli ultimi anni l'emorragia occupazionale ha colpito le banche italiane: in 8 anni hanno perso il posto 44mila impiegati, 13.500 solo nel 2017. E se nel 2009 i bancari italiani erano

    – di Fr.Mi.

    Bancari verso il rinnovo: «Ora redistribuire gli utili»

    «In prospettiva di un ritorno agli utili degli istituti di credito chiediamo un'equa redistribuzione anche a favore dei dipendenti, non solo degli azionisti». A parlare è il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, che su questa proposta trova il consenso dei segretari generali delle

    – di Cristina Casadei

    Il Piano Unicredit: in uscita 550 senior, in entrata altrettanti giovani

    Con l'accordo di ieri notte tra Unicredit e i sindacati, denominato Piano giovani, è partito il tornello di piazza Gae Aulenti: in uscita passeranno 550 senior e in entrata altrettanti giovani, secondo un rapporto di uno a uno quindi tra adesioni al piano e assunzioni. Una quota delle assunzioni,

    – di Cristina Casadei

    Abi, patto sulle vendite sostenibili

    Bancari e clienti al centro. Per le banche italiane, ieri, è stata per molti versi «una giornata storica». A dirlo è il presidente del Comitato affari sindacali e del lavoro di Abi, Eliano Lodesani. E lo dice perché «dopo un approfondito confronto e un costruttivo lavoro con il sindacato di

    – di Cristina Casadei

    UniCredit e i sindacati al lavoro per trovare un' intesa sui 3.900 esuberi

    L'agenda per arrivare a una sintesi nel negoziato sugli esuberi annunciati dal gruppo UniCredit è fitta e problematica tanto quanto le peggiori nebbie della Bassa Padana. Le delegazioni dei sindacati (sono presenti tutte le sigle, Fabi, First, Fisac, UIlca, Unisin, Sinfub, Ugl credito) e

    – di Cristina Casadei

    Unicredit, trattativa sui 3.900 esuberi al via

    Comincia oggi il negoziato sui 3.900 esuberi previsti dal piano Transform 2019 del gruppo Unicredit. Come si legge nella lettera di avvio procedura inviata a Fabi, First, Fisac, Sinfub, Ugl credito, Uilca e Unisin «dal complesso degli interventi del Piano nell'intero arco 2015/2019 derivano esuberi

    – di C.Cas.

    Accordo sugli esuberi in Carife

    L'accordo raggiunto dalla Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara e dai sindacati (Fabi, First, Fisac, Ugl credito e Uilca) scongiura i licenziamenti collettivi e salvaguarda la volontarietà delle uscite (si veda il Sole 24 Ore di venerdì 30 dicembre). Per i sindacati è questo il risultato

    – di Cristina Casadei

1-10 di 53 risultati