Ultime notizie:

Giuliano Mosconi

    Il design italiano alla conquista della Cina interna. Partendo da Shanghai

    Giuliano Mosconi, presidente e ad dell'azienda milanese (e del gruppo Tecno che l'ha acquisita a inizio 2017), spiega così la scelta di partecipare, per la prima volta, al Salone del Mobile Milano. ... «In quest'anno di lavoro, dopo l'acquisizione, abbiamo aperto otto punti vendita nel paese, due dei quali saranno inaugurati proprio in concomitanza con il Salone, uno a Shanghai e uno a Shenzen», aggiunge Mosconi.

    – di Giovanna Mancini

    I dieci anni che hanno trasformato l'industria italiana del design

    L'edizione numero 57 del Salone del Mobile può essere quella della svolta. Da tre anni il sistema arredo ha rialzato la testa dopo i dieci anni della grande crisi globale che sul design italiano ha lasciato ferite profonde. Giuliano Mosconi, amministratore delegato di Tecno, già numero uno di

    – di Lello Naso

    Iot, anche l'arredo si connette alla rete

    «Lift-Bit mostra il potenziale della tecnologia dell'Internet of Things (IoT) per trasformare gli interni, perché dà forma a un ambiente riconfigurabile in infiniti modi. Nel futuro possiamo immaginare un'architettura che si adatta alle necessità umane». Carlo Ratti, direttore del Senseable City

    – di Sara Deganello

    Nel contract una via per arrivare all'estero con arredi di qualità

    Design di alta gamma, anche personalizzato, proposte complesse fornite chiavi in mano. Grandi società ma anche Pmi del settore arredo sposano il contract: è una via per affrontare i mercati internazionali ed è un'opportunità che spinge aziende di diversi segmenti, dal mobile all'illuminazione, ad

    – di Paola Pierotti

    La scrivania intelligente

    Una scrivania piena di sensori, microchip e altre diavolerie hi-tech, capace di riconoscere e dare il benvenuto a chi la utilizza. Una sedia che si adatta automaticamente al peso e alla seduta di chiunque si accomodi. Un sistema che mette in rete le varie postazioni e offre la possibilità di organizzare meeting e videoconferenze senza che nessuno si muova dal proprio posto. Su ogni tavolo, infine, il grado di illuminazione preferita e una serie di optional personalizzati. Benvenuti nell'ufficio ...

    – Sandro Mangiaterra

    Tecno rileva l'80% di Zanotta e rilancia sul settore «progetto»

    Nuova operazione tutta made in Italy nel mondo dell'arredo, che vede protagonisti due marchi storici del design italiano, nati in Brianza negli anni 50. Tecno, azienda specializzata in mobili e sistemi per l'ufficio, ha acquisito l'80% di Zanotta, con il suo catalogo di prodotti rivolti al mondo

    – di Giovanna Mancini

    Dopo Trump, made in Italy a rischio stretta negli Usa

    Dal 2010 l'export dell'Italia vreso gli Stati Uniti è un cavallo vincente che non ha mai smesso di galoppare. Dopo una brusca parentesi in frenata tra 2008 e 2009, negli ultimi sei anni è sempre cresciuto a due cifre (+20% solo tra 2014 e 2015). Negli anni della crisi, quando la produzione

    – di Laura Cavestri

    I timori per il made in Italy

    Dal 2010 l'export dell'Italia verso gli Stati Uniti è un cavallo vincente che non ha mai smesso di galoppare. Dopo una brusca parentesi in frenata tra 2008 e 2009, negli ultimi 6 anni è sempre cresciuto a 2 cifre (+20% solo tra 2014 e 2015).

    – di Laura Cavestri

    Il tavolo dell'industria 4.0

    Industria 4.0: sensori, big data, intelligenza artificiale, robot, internet delle cose. La costruzione di un sistema è frutto di un coordinamento che può emergere in modo più o meno spontaneo di fronte a sfide esterne, o per via di una forte leadership, o ancora per un accordo volontario. Una maniera per saperne di più è quella di sedersi attorno a un tavolo. Della Tecno. L'azienda di Mariano Comense, guidata da Giuliano Mosconi, ha realizzato un tavolo pieno di elettronica e funzioni innovative...

    – Luca De Biase

1-10 di 19 risultati