Ultime notizie:

Giovanni Spadolini

    Federica Mogherini, rettore a Bruges - E se fosse una buona scelta?

    Mantenere le carriere in compartimenti stagni è certamente un modo per evitare il germe della politicizzazione, ma senza forme di contagio reciproco tra le professioni non avremmo scoperto i talenti letterari dell'uomo politico Winston Churchill; quelli politici del giornalista Giovanni Spadolini; o quelli manageriali di André Malraux, che da autodidatta (non aveva neppure la maturità) fu ministro della Cultura per dieci anni del generale Charles de Gaulle.

    – Beda Romano

    In ricordo di Guido Roberto Vitale, finanziere alieno e italiano anomalo

    Quando l'Italia del maestro Manzi leggeva la Gazzetta dello Sport per familiarizzare con la lingua italiana, Guido Roberto Vitale leggeva il Financial Times. Laureato brillantemente in economia - senza lode perché il barone di turno scoprì di non essere citato nella tesi sulle operazioni di mercato aperto della Federal Reserve - all'Università di Torino, Vitale partì per Londra e New York (specializzato alla Columbia University), per poi lavorare a Mediobanca. Possiamo dire che abbia portato il ...

    – Beniamino Piccone

    L'Italia e il G7, una storia che viene da lontano tra crisi e presidenti dimissionari

    Era dimissionario anche Aldo Moro al vertice di Portorico del '76. Poi il primo G7 a presidenza italiana dell'80 a Venezia (anno del Dc 9 Itavia e della strage di Bologna) con Francesco Cossiga presidente del Consiglio prima del regime change dell'anno successivo con il primo repubblicano a Palazzo Chigi, Giovanni Spadolini dopo lo scandalo P2

    – dal nostro inviato Gerardo Pelosi

    Perché Salvini non può chiedere «pieni poteri»

    Dopo le dichiarazioni di Matteo Salvini giovedì sera a Pescara, ecco perché il conferimento di pieni poteri colliderebbe frontalmente con qualsiasi modello di democrazia moderna

    – di Oreste Pollicino e Giulio Enea Vigevani

    Spadolini tra cronaca e storia le tante vite di un italiano unico

    Questo libro di Cosimo Ceccuti su Giovanni Spadolini è un libro a sua insaputa. Non si tratta di un gioco di parole e tanto meno di una frase a effetto. Perché le cose stanno così. Un allievo di Ceccuti, Gabriele Paolini, ha pensato di mettere in fila i maggiori contributi di Ceccuti dedicati

    – di Paolo Armaroli

    Giuseppe Conte, un prof nella tormenta

    Giuseppe Conte, beato lui, era un uomo felice d'esistere. E non possiamo dargli torto. Approdato a Roma dal borgo natio, ben presto si fa onore. Un corso regolare di studi, e non è da tutti di questi tempi. Una laurea in giurisprudenza ottenuta con pieno merito. E pressoché in contemporanea si

    – di Paolo Armaroli

1-10 di 237 risultati