Ultime notizie:

Giovanni Razzoli

    Banche, con il giro di vite Bce 185 miliardi di prestiti in meno

    Il giro di vite della Bce sui crediti deteriorati potrebbe lasciare indenni le banche, che sono in grado di gestire la richiesta della Vigilanza senza troppi scossoni. Ma a pagare il prezzo vero del calendar provisioning - il meccanismo con cui Francoforte chiede alle banche di svalutare

    – di Luca Davi

    Banche, da maggio in fumo 36 miliardi. Cosa c'è dietro la voragine di Borsa

    Ufficialmente, lo spread tra BTp e Bund è lì, attorno a quota 300 punti base. Un livello che è già sufficiente a mettere in allarme tutte le banche italiane, e a far traballare quelle più fragili. Ma se si va più in profondità, e si mettono controluce i bilanci bancari e gli andamenti dei titoli,

    – di Luca Davi

    Lo spread presenta il conto a banche, famiglie e imprese

    La prima banca italiana, Intesa Sanpaolo, ha annunciato ieri che l'aumento dello spread tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi ha pesato sui conti del gruppo nel primo semestre, andando ad erodere il suo capitale di prima qualità (Core Tier 1) di 35 punti base. La prima assicurazione

    – di Morya Longo

    Da Etruria alle Venete, chi è stato risarcito (e chi no) dai crack bancari

    E' probabile che uno dei primi atti del prossimo governo, qualunque sarà la sua composizione, sia diretto alla «tutela dei risparmiatori» inciampati nelle crisi bancarie di questi anni. A decidere l'agenda, però, più dell'impegno rilanciato dal premier incaricato Giuseppe Conte è il lavoro compiuto

    – di Luca Davi e Gianni Trovati

    Npl, la spinta Bce sullo smaltimento. Si parte da 40 miliardi

    All'orizzonte, per le banche italiane, si prospettano certo più accantonamenti sui crediti. Ma anche, di riflesso, più cessioni di prestiti, specialmente di quelli non garantiti: segmento, questo, su cui potrebbe registrarsi un cambio di strategie da parte delle banche, con una revisione al rialzo

    – di Luca Davi

    Npl, le banche accelerano: 60 miliardi in uscita

    Il temuto addendu»m della Bce ancora non c'è. O meglio, non c'è nella sua forma definitiva, visto che una doppia consultazione (una targata Bce, l'altra di Bruxelles) è di fatto in corso. Ma anche in assenza del documento che minaccia di far scattare una svalutazione automatica dei crediti

    – di Luca Davi e Marco Ferrando

    Nuove regole Bce su Npl, una «zavorra» sui conti di aziende e banche

    Nei quartieri generali delle banche italiane da giorni sono in corso simulazioni sugli effetti potenziali delle misure previste dall'addendum sugli Npl appena messo in discussione dalla Bce. E le prime valutazioni, anche se sommarie e informali, non possono che essere all'insegna della

    – di Luca Davi

    Banche, i salvataggi costano oltre 24 miliardi

    Viste le partite tuttora aperte, il conto è provvisorio. Ma fa comunque una certa impressione: 24 miliardi e 411 milioni. E'?l'ammontare a carico dello Stato e dei privati per i grandi salvataggi del settore bancario in Italia, dalle good banks a Monte dei Paschi, Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

    – di Luca Davi e Marco Ferrando

    Intesa, due anni per riportare in utile gli asset veneti

    Il primo responso è arrivato l'altroieri notte tempo da Standard & Poor's: l'offerta di Intesa Sanpaolo sulle due ex popolari venete, se verrà accolta così come costruita, non avrà alcun effetto sul rating di Ca' de Sass, attualmente BBB- (allineato a quello dello Stato). In pratica, gli analisti

    – di Marco Ferrando

1-10 di 20 risultati