Ultime notizie:

Giovanni Pinto

    Migranti: stretta anche sull'asilo, Viminale studia nuove regole

    Le richieste d'asilo 2017 accolte viaggiano alla media di una su tre o poco più. La percentuale costante è del 58% da gennaio a giugno. Ma questo scenario si arricchisce di una serie di novità in ballo al ministero guidato da Marco Minniti. L'azione più stringente delle questure sugli irregolari.

    – di Marco Ludovico

    Sullo ius soli voti in bilico al Senato. Frontex, tavolo per rivedere Triton

    Una corsa in velocità su tre corsie in contemporanea: lo ius soli, il dialogo con Bruxelles, le intese con la Libia. In piena attività operativa, sono i tre fronti dell'azione di governo sull'immigrazione. Ieri una delegazione italiana è andata a Varsavia nella sede di Frontex: ha ottenuto l'ok

    – di Marco Ludovico

    Migranti, Frontex apre a revisione operazioni Triton

    Frontex apre alla revisione delle operazioni di Triton dopo l'incontro con la delegazione italiana guidata dal prefetto Giovanni Pinto. «E' stato concordato che sarà stabilito senza ritardi un gruppo di lavoro per identificare ulteriormente ed elaborare cosa deve essere rivisto nel concetto

    Gabrielli: «Il buco nero dei rimpatri è l'identificazione»

    «Il vero buco nero dei rimpatri è l'identificazione: ci vuole uno Stato sovrano che riconosca che quel cittadino è un suo cittadino». Lo ha detto il capo della Polizia, Franco Gabrielli, nel corso di un'audizione dinanzi alla Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti

    Migranti, guardia costiera Ue per i pattugliamenti in Libia

    Unità della Guardia costiera europea davanti alle coste libiche. Destinate ai pattugliamenti d'intesa con le unità libiche. Queste ultime avranno il compito di riportare a terra i migranti. L'obiettivo è «ridurre i flussi dei migranti». Inarrestabile anche in queste ore ore di pieno inverno.

    – di Marco Ludovico

    Sui migranti botta e risposta Bruxelles-Italia

    La Commissione europea non ha ancora ricevuto risposte alle richieste di chiarimenti legali ed operativi sugli hotspot contenute tanto nella lettera inviata dal Commissario Dimitris Avramopoulos ai ministri Gentiloni ed Alfano il 13 maggio, quanto in quella di venerdì scorso del direttore generale

    – Vittorio Da Rold

    Soccorsi in un solo giorno 4.541 migranti nel canale di Sicilia

    Mentre l'Ungheria ha completato il muro alla frontiera con la Croazia, sono 4.541 i migranti soccorsi dall'alba di oggi nel Canale di Sicilia, a 30-40 miglia dalla Libia, mentre a bordo di 12 barconi e otto gommoni erano diretti verso le coste italiane. Le operazioni - venti in tutto - sono state

1-10 di 16 risultati