Ultime notizie:

Giovanni Pettorino

    Mazzette in cambio favori, Siri a rischio processo

    Doppia accusa di corruzione per il senatore della Lega destinatario di un avviso di chiusura delle indagini preliminari della Procura della Repubblica di Roma

    – di Ivan Cimmarusti

    Sorvegliati speciali 1.500 km di cavi sottomarini: intesa Terna-Guardia Costiera

    Firmato il protocollo di collaborazione tra l'ad di Terna Spa, Luigi Ferraris, e il vicecomandante generale Antonio Basile. Attua, tra l'altro, la direttiva Nis (Network and Information Security) del Parlamento europeo recepita l'anno scorso dall'Italia per la sicurezza delle reti e dei sistemi informativi. Si profila il potenziamento delle misure di prevenzione dei danneggiamenti dei cavi a causa della pesca a strascico e ancoraggio nelle zone vietate

    – di Marco Ludovico

    Liguria, firmato un accordo per tutelare il Santuario dei Cetacei "Pelagos"

    E' stato firmato dall'ammiraglio Giovanni Pettorino, comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, e dalla responsabile dell'Istituto di ricerca Tethys, Sabina Airoldi, un protocollo d'intesa per la salvaguardia e la promozione del Santuario dei Cetacei "Pelagos" della Liguria. "Questa collaborazione - ha affermato Airoldi - consentirà di trovare delle sinergie per tutte quelle attività che possono essere sia legate alla ricerca scientifica, con dati a disposizione della Guardia Cost...

    – Guido Minciotti

    Corsica, collisione tra navi nelle acque del Santuario dei cetacei

    AGGIORNAMENTO DEL 19 OTTOBRE 2018 - CONCLUSO IL RECUPERO DEL CARBURANTE Sono in corso e si concluderanno oggi le operazioni di svuotamento e recupero, dalla cassa danneggiata dalla collisione, del carburante ancora presente a bordo della nave Virginia da parte del rimorchiatore greco "AEGIS I", che ha raggiunto nelle ore scorse l'area interessata dalla collisione avvenuta il 7 ottobre tra due mercantili al largo della Corsica. Le operazioni di svuotamento del carburante sono state volute dal Mi...

    – Guido Minciotti

    Lifeline va a Malta, da Berlino sì ai profughi se la nave sarà dismessa

    La Lifeline «ha ricevuto» il permesso per entrare in acque maltesi, e cercare riparo dalle cattive condizioni meteo. Lo ha riferito la stessa Ong che gestisce la nave, via Twitter. Finora La Valletta si era rifiutata di far entrare l'imbarcazione nelle proprie acque territoriali, in attesa della

    La Libia ferma i controlli in mare, arrivi in aumento

    Un nuovo segnale di preoccupazione spunta in Italia tra le criticità dello scenario in Libia. Gli oltre 2.500 arrivi dell'ultimo fine settimana non sono una novità. C'è di peggio però: la Guardia costiera di Tripoli non ha svolto pattugliamenti e controlli in mare negli ultimi tre giorni. Motivo

    – di Marco Ludovico

1-10 di 21 risultati