Ultime notizie:

Giovanni Giolitti

    Democrazie fragili in Occidente

    Non c'è monumento negli Stati Uniti che non abbia sul frontone elogi ai padri fondatori del Paese e alla grande democrazia americana. Celebre citazioni decorano anche il molo da cui partono i traghetti che nella baia di New York collegano Battery Park a Ellis Island e alla Statua della Libertà. In

    – di Beda Romano

    Da Bonomi a Napolitano, i discorsi dei presidenti delle Camere in dieci tweet

    Personalità molte diverse tra di loro, scelte di nomi dettate dall'epoca ma anche "campo base" per scalare il Quirinale e carica strategica da assegnare per equilibri di maggioranza e ricerca di accordi tra forze politiche. Tutto questo sono stati in settanta anni di storia repubblicana le

    – di Riccardo Ferrazza

    La sosta del Senatur ai tavolini del Bar Giolitti

    Da anni Umberto Bossi, senatore dal 1987 e parlamentare per svariate legislature nonché storico segretario-fondatore della Lega Nord ha fatto del noto bar gelateria "Giolitti", a pochi passi dal Parlamento, la sua "sede romana". D'estate, soprattutto, in maniche di camicia, non è difficile

    La storia di Felice Magliano raccontata da mastro Jepis e da lui medesimo

    Caro Diario, Giuseppe Jepis Rivello crea, racconta e ricrea e io appresso a lui, again, dopo la bellissima esperienza con la maestra Bruna. Prima di raccontarti il fatto ti devo dire che in realtà con Jepis nel mondo degli atomi non riusciamo a vederci più di 6-7 volte all'anno, di norma per 2-3 giorni, però nel mondo dei bit ci raccontiamo e ci diciamo cose quasi ogni giorno, cose piccole e grandi, perché insomma le cose belle che ci tengono assieme sono tante e nonostante le vite scombinate ch...

    – Vincenzo Moretti

    Catalogna, un'escalation emotiva che complica la mediazione

    La deriva balcanica della Spagna, quasi impensabile, non è più soltanto un'ipotesi. Ognuno ha tracciato la sua linea rossa. Dopo il discorso del re sarà assai difficile, forse impossibile, essere allo stesso tempo catalano e spagnolo, come si sentivano coloro che non erano stati convinti

    – di Alberto Negri

    La carta che il Sud non deve sprecare

    Che lo si voglia chiamare o non più col termine di "questione meridionale", come si definiva in passato il divario del Sud rispetto al Nord, resta il fatto che lo sviluppo del Mezzogiorno rimane tuttora un problema di fondo del nostro sistema-paese.All'inizio del Novecento furono alcune "leggi

    – di Valerio Castronovo

    Perché non è la solita spy story all'italiana

    Fosse per il cognome dei due fratelli (Occhionero) arrestati per cyberspionaggio, per il programma informatico (Eye Pyramid, Occhio di Piramide), che hanno usato e che dà il nome all'inchiesta della Procura di Roma, e infine per il richiamo "all'alta finanza capitolina", si potrebbe pensare ad una

    – di Guido Gentili

    Lo scolaro Benito sui libri di Storia

    Uno scolaro non ancora diciassettenne, svolgendo il 14 aprile 1900 un compito di pedagogia sul testo di storia per la scuola elementare, si domandava: «Quale è la storia che abbisogna alle moltitudini? Come darle fondamento nella cultura scolastica? Come poterla far comprendere ai ragazzi?». Lo

    – di Emilio Gentile

    Quel macigno che pesa sulla produttività italiana

    No, l'Unione europea non è morta. L'Unione europea, questa volta, c'è. Il caso Apple non è solo il caso Apple. Il caso Apple evidenzia le condizioni di asimmetria competitiva strutturale in cui opera - rispetto ai "nomadi" del fisco - il sistema industriale europeo - incluso quello italiano - che

    – di Paolo Bricco

    Banca Romana, dal grande crack una spinta per Bankitalia

    Era un sistema finanziario fragile quello dell'Italia di fine Ottocento: piccole le banche, forte la propensione alla speculazione anziché al sostegno dell'attività produttiva, frazionati i poteri di emissione di biglietti fra sei istituti degli stati pre-unitari. I dissesti si susseguirono, tanto

    – Marco Onado

1-10 di 66 risultati