Ultime notizie:

Giovanni e Giacomo

    Morto Carlo Croccolo, principe dei caratteristi di cinema e tv

    Gli esordi con Totò e De Sica, il teatro con De Filippo: l'attore e doppiatore napoletano ha lavorato con i più grandi maestri del Novecento. Attivissimo fino a età inoltrata: tra le sue ultime apparizioni, la fiction «Capri». Ebbe un flirt con Marilyn Monroe

    – di Francesco Prisco

    A COLPI DI PENNARELLO

    Venerdì 6 settembre dalle ore 19:30, in piazza Giovanni XXIII a Pistoia, una nuova iniziativa. All'edicola da Igor appuntamento con sei disegnatori per "A colpi di Pennarello" Il tutto avviene all'edicola di Igor in via Filippo Pacini, 1 angolo piazza Giovanni XXIII a Pistoia. Cinque disegnatori (Elena De Nard, Riccardo Innocenti, Gabriele Muratori, Riccardo Pieruccini e Simone Togneri e lo special guest Paolo Andolfi) daranno vita ai loro disegni e chi passerà potrà portarsi a casa una ...

    – Luca Boschi

    Addio a Carlo Giuffré, una vita per la commedia (da Eduardo a Benigni)

    Se sei napoletano, speri di morire il più tardi possibile, ma speri di morire il 2 di novembre, sentitissima festa della commemorazione dei defunti, giorno dell'indimenticabile Livella di Totò. Se sei napoletano e attore, morire il 2 di novembre è un capolavoro. Ci è andato molto vicino Carlo

    – di Francesco Prisco

    Morgan, amori e imprese: «Farò uno show Tv a Monza col sostegno degli industriali»

    Marco Castoldi in arte Morgan, personale e politico. O meglio: l'impegno politico diretto è finito, l'adesione al movimento Rinascimento di Vittorio Sgarbi è durata pochissimo, «poi è arrivato Berlusconi e ha detto: "Bello questo partito, è mio"», racconta l'ex leader dei Bluvertigo ed ex giudice

    – di Francesco Prisco

    Tre uomini e una tassa: l'Irap

    Con l'Irap non si scherza. Nemmeno se il contribuente è Cataldo Baglio, meglio noto come Aldo del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Riconoscendo il requisito dell'autonoma organizzazione, la Commissione tributaria provinciale (Ctp) di Milano ha respinto un suo ricorso per il rimborso di oltre 100mila

    – di Cristiano Dell'Oste

    Papa Francesco a Milano il 25 marzo: saluterà i detenuti a San Vittore

    «Non sarà una visita blindata», quella di Papa Francesco a Milano, il prossimo 25 marzo. Lo ha assicurato Luciana Lamorgese, prefetto di Milano. «La visita del Papa è l'occasione per confermare ancora di più la città come luogo di incontro di popoli e culture», ha detto l'arcivescovo di Milano

1-10 di 104 risultati