Ultime notizie:

Giovanni Dosi

    Perché il rilancio del Paese passa dalla politica industriale

    Post di Ivan Giovi e Andrea Muratore. Andrea Muratore (residente a Orzinuovi in provincia di Brescia) e Ivan Giovi (residente a Gragnano Trebbiense, in provincia di Piacenza), entrambi classe 1994, sono analisti che si occupano di materie economiche e geopolitiche per l'Osservatorio Globalizzazione* -  Nel contesto della rassegna "Gli altri Stati generali", un ciclo di conferenze organizzate da cinque tra organizzazioni e centri studio (Osservatorio Globalizzazione, Kritica Economica, Sottosopr...

    – Econopoly

    Anche nelle epidemie, la scienza è trasparente. O non è

    La task force di 74 membri istituita dai ministeri dell'Innovazione e della Salute ha lavorato a molti argomenti. Un gruppo di lavoro si è occupato di: «Come gestire la fase 2: far ripartire gradualmente l'economia senza pregiudicare la salute e la sicurezza dei cittadini e prevenendo il rischio di una risorgenza dell'epidemia». I membri della task force coinvolti, tra i quali Giovanni Dosi, Andrea Roventini e Francesca Chiaromonte della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, Mauro Napoletano, Ofce...

    – Luca De Biase

    La Ue e l'emergenza sanitaria globale

    Ecco il testo integrale della lettera aperta di più di 150 economisti al presidente del Consiglio dei ministri Conte, al ministro dell'economia e delle finanze Gualtieri e al commissario europeo per l'economia Gentiloni

    Se il bund perde il trono d'Europa è meglio per tutti

    I nuovi vertici della Ue stanno per affrontare un periodo turbolento: spinte deflattive, margini di profitto bancari sempre più stringati, un rischio di recessione sempre più conclamato

    – di Marcello Minenna

    Bilancio unico europeo: la riforma che non c'è

    Circa una settimana fa sono stati rilasciati i dettagli sull'accordo sottoscritto dall'Eurogruppo di costituzione di un budget specifico per l'area Euro e di riforma dei meccanismi di accesso alle linee di liquidità di emergenza del Fondo Salva-Stati (European Stability Mechanism - ESM). L'accordo

    – di Marcello Minenna

    Spread e target2: due facce della stessa medaglia

    Il summit franco-tedesco di Deauville dell'ottobre 2010 ha stabilito che la gestione dei rischi dei debiti pubblici e privati degli Stati membri non avrebbe beneficiato, in prima istanza, di aiuti esterni da parte delle istituzioni europee. Prima di accedere a sostegni dall'esterno, lo Stato in

    – di Marcello Minenna

1-10 di 23 risultati