Ultime notizie:

Giovanni D'Ercole

    Papa Francesco: per le mense dei poveri prodotti dalle aree terremotate

    Papa Francescoha deciso di aiutare direttamente i piccoli rivenditori delle aree terremotate. Su espressa indicazione del Pontefice, infatti, l'Elemosineria Apostolica ha acquistato da piccoli rivenditori delle zone terremotate dell'Italia centrale, prodotti alimentari tipici delle aree colpite.

    «Ricostruire con il coraggio di sognare»

    «Ricostruire, ricominciare, ricominciare da capo, ma anche ricominciare senza perdere la capacità di sognare, sognare, avere il coraggio di sognare una volta di più». «Ricostruire col dolore» e con «il pianto, piangere da solo fa bene, ma piangere insieme agli altri è meglio». «Mi piace benedire le

    Il Papa ai terremotati: ricostruite con coraggio di sognare

    «Ricostruire, ricominciare, ricominciare da capo, ma anche ricominciare senza perdere la capacità di sognare, sognare, avere il coraggio di sognare una volta di più». Sono le parole che il Papa oggi ha rivolto ai migliaia di terremotati del centro Italia ricevuti oggi in aula Paolo VI, in Vaticano.

    – di Alessia Tripodi

    Il vescovo: «Non uccide il terremoto, ma le opere dell'uomo»

    Sono iniziati con la lettura dei nomi di tutte le vittime del terremoto i funerali solenni per 38 morti di Amatrice celebrati dal vescovo di Rieti, Domenico Pompili. Una lista lunga e dolorosa che si è sciolta nell'applauso delle oltre 600 persone che hanno assistito alla cerimonia sotto la

    – di Alessia Tripodi

    Sisma, le vittime salgono a 292, dieci i dispersi

    Nuove scosse di terremoto - magnitudo 4.4 e 3.7 le due più forti - hanno flagellato l'area del "cratere" colpita dal sisma e prodotto nuovi crolli. Anche nella scuola di Amatrice, uno degli edifici su cui, di certo, dalle prossime ore, si concentrerà l'attenzione degli inquirenti, chiamati ad

    Papa Francesco ai terremotati: «Verrò presto a trovarvi»

    «Cari fratelli e sorelle, appena possibile anch'io spero di venire a trovarvi, per portarvi di persona il conforto della fede e il sostegno della speranza cristiana». Così Papa Francesco durante l'Angelus di oggi a Piazza San Pietro si è rivolto alle popolazioni colpite dal terremoto. «Desidero

    – di Alessia Tripodi

    Mattarella e Renzi ai funerali: «Non vi lasceremo soli»

    Una giornata di lutto nazionale iniziata prima con la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella alle tendopoli di Amatrice e Accumoli e proseguita con la celebrazione ad Ascoli Piceno dei funerali solenni per 35 vittime marchigiane del sisma. Alla cerimonia, che si è svolta ieri

    – Emilia Patta e Alessia Tripodi

    «Non vi lasceremo soli»

    «Non vi lasceremo soli». E' questo l'impegno che i vertici dello Stato, il presidente Sergio Mattarella, e il premier Matteo Renzi, hanno preso ieri ad Ascoli Piceno, dove hanno partecipato ai funerali solenni di 35 vittime marchigiane del terremoto del 24 agosto. Nell'omelia il vescovo Giovanni

1-10 di 14 risultati