Ultime notizie:

Giovanni Buttarelli

    Privacy, Tim Cook: «Gli Usa devono seguire l'esempio dell'Europa»

    L'intervento di Tim Cook ha rafforzato il messaggio di Giovanni Buttarelli, European Data Protection Supervisor, il leader che ha voluto la conferenza e che ha indirizzato la discussione su un terreno coraggioso e fondamentale: il rapporto tra la... Buttarelli ha ricordato ovviamente la Gdpr, la nuova direttiva europea per la protezione dei dati personali - che Tim Cook vorrebbe ispirasse la legge americana - ma ha sostenuto che occorre spingere il dibattito oltre la questione definita dalla...

    – di Luca De Biase

    Attacco a Facebook: «L'essenziale è preservare l'integrità dell'informazione»

    Giovanni Buttarelli, garante europeo della protezione dei dati, racconta al Sole24Ore che quello di Facebook «è il caso più grande» anche se «ci sono stati altri eventi, come quello di British Airways, che vanno considerati». ... Buttarelli chiarisce anche che, secondo i primi accertamenti, sui novanta milioni di profili interessati, «almeno il 10% è soggetto alla legge europea». ... Sulle sanzioni, infine, Buttarelli non ha dubbi: «L’ottica non è quella di bastonare le imprese.

    – di Biagio Simonetta

    Quale futuro per una privacy non solo burocratica

    Lo scandalo Facebook-Cambridge Analytica scuote le coscienze e rende legittimo un interrogativo: c'è un futuro per una privacy dinamica e non burocratica nel mondo del Big data e dell'intelligenza artificiale?

    – di Giovanni Buttarelli

    Il Garante privacy ai media: le informazioni sulle vittime di stupro non vanno diffuse

    «Di fronte al ripetersi di atti di violenza sessuale contro le donne compiuti nel nostro Paese, il Garante per la protezione dei dati personali invita tutti i media ad astenersi dal riportare informazioni e dettagli che possano condurre, anche in via indiretta, alla identificazione delle vittime».

    – di Marco Libelli

    Il Garante privacy Ue: «E' l'Italia che non funziona, non le sue regole»

    «Come magistrato, in materia di intercettazioni ho collaborato con otto diversi ministri della Giustizia e mi stupisce che non si sia mai riusciti a trovare la quadra: dopo vent'anni di scontri siamo sempre al punto di partenza». Giovanni Buttarelli, Garante europeo della protezione dei dati

    – di Vittorio Nuti

    «Serve un salto di qualità nella protezione integrata»

    Prima il caso EyePyramid, con l'Italia che si riscopre spiata dai fratelli Occhionero. Poi, a stretto giro, una falla di WhatsApp che mette a rischio le conversazioni fra utenti. E' un periodo intenso per la cybersicurezza. E forse è il caso di farci l'abitudine, data la digitalizzazione. Abbiamo

    – di Biagio Simonetta

    Il garante europeo: "Un salto di qualità nella protezione integrata"

    Prima il caso EyePyramid, con l'Italia che si riscopre spiata dai fratelli Occhionero. Poi, a stretto giro, una falla di WhatsApp che mette a rischio le conversazioni fra utenti. E' un periodo intenso per la cybersicurezza. E forse è il caso di farci l'abitudine, data la digitalizzazione. Abbiamo approfondito l'argomento con Giovanni Buttarelli, garante europeo della protezione dei dati.  A lui abbiamo chiesto cosa ci insegna il caso EyePyramid e cosa sta facendo l'Europa per contrastare fenomeni...

    – Biagio Simonetta

    Rispetto di stato, imprese sicure

    Mentre si fanno mille illazioni sulle attività dei terroristi in rete, i governi europei sono tentati di approfittare della crisi per aumentare esageratamente la sorveglianza online. Per Giovanni Buttarelli, Garante europeo della protezione dei dati, citato da EuObserver, si sta realizzando una delle più grandi e indiscriminate raccolte di dati personali della storia d'Europa. Più che una strategia per la sicurezza è una tattica politica, che accrescerà il potere delle agenzie che controllano qu...

    – Luca De Biase

    Più che le banche dati contro il terrore servono le analisi

    Le stragi di Parigi sono l'11 settembre dell'Europa. E così come dopo l'attentato alle Torri Gemelle gli Stati Uniti dell'amministrazione Bush approvarono in un lampo il "Patriot act", che dava alla Nsa (National security agency) ampi poteri di investigazione e permetteva di intercettare le

    – Antonello Cherchi

1-10 di 11 risultati