Ultime notizie:

Giovanni Boccaccio

    Viaggio mistico a Seminara

    In uno scrigno dell'Umanesimo calabrese, che ha dato i natali a Barlaam - matematico, filosofo, vescovo cattolico e studioso della musica bizantina che insegnò il greco e il latino a Francesco Petrarca e Giovanni Boccaccio - e a Leonzio Pilato, che di Barlaam fu discepolo e per primo tradusse Omero, una donna guida il monastero dei Santi Elia il Nuovo e Filarete l'Ortolano.

    – di Donata Marrazzo

    Ghiri, cicogne, gru: quando nel piatto finivano gli animali più strani

    «Chichibio acconcia la gru, la mise a fuoco e con sollicitudine a cuocerla cominciò. La quale essendo già presso che cotta grandissimo odor venendone, avvenne che una feminetta della contrada, la qual Brunetta era chiamata e di cui Chichibio era forte innamorato, entrò nella cucina; e sentendo

    – di Alessandro Marzo Magno

    Mercantia a Certaldo

    Non è solo il paese dov'è nato il poeta Giovanni Boccaccio e dove gli stranieri adorano venire a sposarsi. Da 30 anni ormai Certaldo, col suo borgo medievale perfettamente conservato, è anche la location suggestiva di Mercantia, il festival internazionale del teatro di strada (11-15 luglio) che

    Aste di argenti, icone, ceramiche e libri antichi: un regalo per Natale

    Negli ultimi due mesi dell'anno, con la vicinanza delle feste natalizie, si è intensificano il numero di vendite di oggetti di antiquariato, dagli argenti agli avori e icone russe, dagli arredi agli antichi oggetti d'arte, come maioliche, ceramiche, sculture, dai tappeti ai libri antichi alle armi

    – di Stefano Cosenz

    Bugiardo come un libro online

    Nella vita di tutti i giorni, facciamo molta attenzione alla qualità: facciamo colazione con caffè fair trade e biscotti in cui non vogliamo olio di palma, beviamo acqua minerale con pochissimo sodio e ci informiamo accuratamente sui grassi contenuti nei vari cibi. Se però - ad esempio - vogliamo

    – di Michelangelo Zaccarello

    Un Paradiso per il Decameron

    The world is what it is. E' la prima frase di Sull'ansa del fiume di Naipaul nonché il titolo della sua autobiografia (le frasi successive non sono meno memorabili: «Uomini che non sono niente, che concedono a se stessi di non diventare niente, non hanno posto nel mondo»). Il mondo è quel che è: la

    – Claudio Giunta

    Un Paradiso per il Decameron

    The world is what it is. E' la prima frase di Sull'ansa del fiume di Naipaul nonché il titolo della sua autobiografia (le frasi successive non sono meno memorabili: «Uomini che non sono niente, che concedono a se stessi di non diventare niente, non hanno posto nel mondo»). Il mondo è quel che è: la

    – di Claudio Giunta

    Collezionisti e biblioteche straniere a caccia di antichi libri italiani

    Il mondo delle aste nel settore dei libri antichi continua a godere buona salute in Italia, grazie soprattutto alle richieste che giungono dal mercato internazionale, ed il numero di case d'asta che si interessando del settore sta crescendo. «Uno dei fattori principali della crescita del mercato

    – di Stefano Cosenz

    Moderno legnaiuolo

    Da qualche anno vado pensando che sia esistito in Italia un narrare angioino, declinato secondo l'estro dei giochi e degli scherzi tanto cari a Giovanni Boccaccio e poi trasmigrato da Firenze in altre geografie, tra medioevo ed età moderna, per esempio nella stessa Napoli dove prese forma il

    – Giuseppe Lupo

    Biblioteca di un ebreo dottissimo

    L'inventario dei 996 libri del medico David Portaleone (1621) permette di definire i suoi interessi: classici greci, latini e italiani, oltre al Talmud

    – Giancarlo Petrella

1-10 di 31 risultati