Ultime notizie:

Giovanni Arpino

    Scrivere guardando Genova

    Dal lido di Albaro di Gozzano alla Galleria Mazzini dove si conobbero Montale e Sbarbaro il racconto della città attraverso le vite e le pagine di scrittori e poeti

    – di Gino Ruozzi

    Storia d'Italia in pantaloncini

    Il 15 maggio 1910 la Nazionale di calcio debuttava in maglia bianca per risparmiare: 110 anni di vittorie, guerre e notti magiche

    – di Maria Luisa Colledani

    Quel voto decisivo senza «storytelling»

    Rocco Scotellaro salutò le elezioni del 18 aprile 1948, settant'anni fa, con una poesia poco lusinghiera sui destini della Storia, amara e disincantata, triste come quel buio che a lui, poeta e sindaco socialista di una sperduta cittadina del materano, Tricarico, evocava quella debacle dalla

    – di Giuseppe Lupo

    Giacinto Facchetti, la favola di un uomo diventato campione

    Giacinto Facchetti, l'uomo delle favole e dei trionfi, si sentiva «un uomo qualunque». Lo ripeteva sempre a tutti, e a tutti faceva sempre effetto. Quando già vinceva, quando era ancora giovanissimo. In tuta nerazzurra, nei prati verdi della Pinetina, una volta l'intervistatore Rai gli chiese cosa

    – di Giulio Peroni

    Spagna 1982, per l'Italia un mondiale storico diventato mito

    Estate 1982. L'estate del sogno, della rinascita dell'italian- style, del sole caldo e della «127 Abarth» per andare a cuccare. In quei giorni di giugno e luglio la voce di Franco Battiato urlava dalle finestre sempre spalancate. Senza aria condizionata. Erano i momenti del Mondiale di Spagna. Di

    – Giulio Peroni

    Tanti auguri, Camilleri! Festa su Facebook e Twitter per #camilleriunpezzoda90

    Festa grande, anche sui social, per i 90 anni di Andrea Camilleri. Lo scrittore siciliano è stato celebrato da migliaia di utenti del web che hanno condiviso l'hashtag #camilleriunpezzoda90 che il Sole 24 Ore ha lanciato per raccogliere gli auguri dei lettori e girarli al papà del Commissario

    Profumo di donna nei Vangeli

    «L'importanza sta nel tuo sguardo, più che nella cosa guardata». Penso che questa battuta dei Nutrimenti terrestri di Gide sia il migliore approccio all'uso di un nuovo e imponente commentario ai quattro Vangeli, tradotti e interpretati da altrettante donne esegete, la pugliese Rosalba Manes per

    – Gianfranco Ravasi

    Profumo di donna nei Vangeli

    «L'importanza sta nel tuo sguardo, più che nella cosa guardata». Penso che questa battuta dei Nutrimenti terrestri di Gide sia il migliore approccio all'uso di un nuovo e imponente commentario ai quattro Vangeli, tradotti e interpretati da altrettante donne esegete, la pugliese Rosalba Manes per

    – Gianfranco Ravasi

1-10 di 25 risultati